Rugby, Serie B. Livorno ko con la Florentia: 20-10

Prima sconfitta stagionale per i biancoverdi, adesso a -6 dalla vetta

I Lions superano Siena: 25-24

Prima sconfitta stagionale per il Livorno Rugby. I biancoverdi, nel quarto turno del campionato di Serie B, sono stati battuti per 20-10 dalla Florentia nel big match di giornata. I biancoviola, con questo successo, hanno raggiunto in vetta alla classifica Modena, con la coppia di testa che può vantare adesso sei punti di vantaggio sulla formazione di Ceccherini.

Florentia-Livorno Rugby

La sfida del Marco Polo ha pienamente confermato le qualità delle due squadre, che, fin dalla vigilia della stagione ufficiale, non hanno nascosto importanti ambizioni di classifica. Prima frazione piuttosto equilibrata, con gli ospiti che, pur facendo fatica nelle lotte aeree, riescono a rispondere colpo su colpo agli antagonisti. Difese concrete, capaci di gettare sabbia negli ingranaggi offensivi avversari. Gara tesa, secondo copione. All'intervallo fiorentini in vantaggio 3-0 (piazzato dell'apertura Valente al 31'). Nella ripresa, fioccano i cartellini gialli (ben cinque in tutto: due per i locali e tre per gli ospiti). Valente sigla all'11' il suo secondo penalty: 6-0. Livorno resta in scia e con l'attivo estremo Canepa dimezza (sempre dalla piazzola) le distanze: 6-3 al 14'. Poi, in situazione momentanea di inferiorità numerica, i livornesi faticano a difendere con la dovuta accortezza. I gigliati, nella parte centrale della seconda frazione, trovano con l'ala Ferrara e con il seconda linea Gianassi le mete che, trasformate da Valente, indirizzano il confronto in una direzione ben precisa. Il Florentia, sul 20-3 tocca il massimo divario. Livorno non molla mai e nel finale, con Canepa, riduce lo svantaggio, con i biancoverdi che avrebbero meritato almeno il punticino che scatta in caso di passivo inferiore alle otto lunghezze.

Il tabellino

FLORENTIA – LIVORNO 20-10

FLORENTIA: Zappitelli; Noviro, Ghini, Nannini A., Bastiani; Valente (cap.), Ferrara; Baggiani, Timperanza, Stefanini; Zonta, Gianassi; Tangredi, Guidotti, Nannini F.. Entrati anche: Viderdini, Ardori, Ciaramelletti, Palmiotto, Gatta, Bernacchioni, Fei. All.: Luigi Ferraro.
LIVORNO RUGBY: Canepa; Pellegrini (31' st Zannoni), Righetti, Merani (cap.), Menicucci (22' st Chirici); Gesi, Mastrorosa; Piras, Mernone (26' st Berthomier), Leo (21' st Castellani); Bertini (31' pt Gragnani Gio.), Gragnani Gia.; Busquets (25' st Ciapparelli), Bufalini, Ravalle (29' st Mazzocca). All.: Michele Ceccherini.
ARBITRO: Sironi di Roma.
MARCATORI: nel pt (3-0) 31' cp Valente; 11' cp Valente, 14' cp Canepa, 22' m. Ferrara tr. Valente, 27' m. Gianassi tr. Valente, 38' m. e tr. Canepa.
NOTE: espulsioni temporanee per Noviro, Bastiani, Ravalle, Gragnani Giorgio e Leo. In classifica 4 punti per il Florentia (che ha vinto; 2 mete all'attivo) e 0 per il Livorno (che ha perso con un margine superiore alle sette lunghezze, 1 meta all'attivo).

(immagine d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Livorno in vendita, il gruppo argentino: "A Genova da Spinelli? Sì, con la garanzia che non cambi l'accordo"

Torna su
LivornoToday è in caricamento