Volley

Volley B maschile, ritorno alla vittoria per lo IES MVTomei: Perugia giù in tre set

I tre punti mancavano da sei giornate in casa biancorossa e sono arrivati al termine di una partita dominata, come da pronostico. Dopo la sosta in arrivo altri due scontri diretti

IESMVTOMEI – SIR SAFETY PERUGIA 3-0 

IES MVTOMEI: Wiegand, Morelli, Imbriolo, Gori, Costa, Grassini, Riposati, Poli, Puccinelli, Langella, Facchini, Croatti, Baracchino. All.: Piccinetti.

SIR SAFETY PERUGIA: Mele, Vagnetti E., Montini, Brilli, Bottarelli L, Fossa, Volpi, Vagnetti L. L, Antecini, Cesarini, Severini, Modugno, Martucci, Dionigi, Auciello. All.: Fontana.

ARBITRI: Vannini e Calandra.

PARZIALI: 25-15, 25-21, 25-18.

Il ritorno al Pala Tomei porta in dote allo IES una vittoria per 3 a 0 contro il fanalino di coda Sir Safety Perugia. I ragazzi di Massimiliano Piccinetti centrano la prima vittoria casalinga in tre set e tornano al successo che mancava ormai da sei giornate. Contro la giovane formazione umbra lo IES MVTomei raggiunge un importante successo ponendo fine all’emorragia di risultati che stava diventando sempre più preoccupante. La squadra di casa recupera incisività a servizio e ritrova la fiducia nei propri mezzi.  Dopo la sosta pasquale di nuovo in campo in casa per lo scontro diretto con Foligno sabato 15 aprile, poi la trasferta a Modena contro i locali dell’Anderlini per il terzo scontro diretto decisivo per il proprio cammino salvezza.

Locali in campo con Gori opposto a Croatti, Imbriolo e Poli in banda, Grassini e Baracchino al centro, libero Langella. Risponde Perugia con Modugno opposto ad Antecini, Montini e Brili in banda, Fossa e Severini al centro, libero Broccatelli.

Prime battute di gioco equilibrate, Livorno prova a farsi sentire dai nove metri: gli ace di Gori e Imbriolo aiutano la squadra a farsi avanti sul 19-14. Altri due punti per i padroni di casa e coach Fontana chiama i suoi in panchina per provare a spezzare il ritmo. Perugia cambia Brilli con Vagnetti e Antecini per Stavri, ma sul 24-15 l’ace di Poli porta il primo set ai padroni di casa.

Al rientro in campo i nove metri sorridono ancora alla squadra di casa (ennesimo ace di Gori), mentre dall’altra parte del campo i regali più frequenti sono proprio quelli da servizio. Lo Ies ringrazia e si porta sul 9-2. In questo frangente però la difesa dei biancorossi si fa imprecisa e consente un recupero degli ospiti con Brilli al servizio (13-12). Un primo tempo di Grassini scuote i suoi, ma il gioco della squadra dei Vigili del Fuoco è ancora contrassegnato da troppa discontinuità e per lo sprint decisivo bisogna aspettare le ultime battute: la frazione più equilibrata del match finisce comunque per 25-21 in favore del MVTomei che va così a punto.

Nel terzo parziale troviamo i padroni di casa in vantaggio 10-7 fino al tempo di Perugia, Fontana attinge nuovamente alla panchina per dare un’occasione a tutti(dentro Cesarini per Modugno) e la squadra ospite ha il merito, a dispetto della giovane età, di non darsi per vinta approfittando di ogni possibile errore del sestetto biancorosso. Senza strafare Croatti e compagni guidano ancora il punteggio (20-16), Poli e Grassini guidano con autorità l’attacco e sul 23-18 due punti consecutivi di Baracchino (primo tempo e muro) mettono la parola fine sul match che premia lo IES MVTomei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B maschile, ritorno alla vittoria per lo IES MVTomei: Perugia giù in tre set
LivornoToday è in caricamento