Domenica, 17 Ottobre 2021
/~shared/avatars/48265768898739/avatar_1.img

Furio

Rank 3.0 punti

Iscritto martedì, 26 febbraio 2019

Livorno in serie D, fallita l'azienda del socio di minoranza Mauro Ferretti

"Fossi il sindaco Salvetti che giustamente ha convocato i soci io chiederei anche accertamenti alla Guardia di Finanza su questi personaggi piovuti dal cielo (pardon, da Spinelli senior o più probabilmente junior...) che avrebbero dovuto salvare il Livorno e invece l'hanno affossato. Soci o sicari? Vedremo. Intanto si apprende che è fallita la società di un tale che amministrava un'impresa di pulizie e che deteneva il 16% delle quote azionarie del Livorno. Speriamo che la pulizia, ma non la sua impresa, la faccia chi di dovere. Andando a radiografare questi soci. O sicari. Fino al mandante"

1 commenti

Coronavirus: 75 positivi e 9 morti tra Livorno e provincia, 1.117 casi in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 novembre

"Vorrei domandare ad Asl perchè, nel comunicare giornalmente nome, cognome ed età dei deceduti, non viene indicato invece il luogo dove il decesso è avvenuto. Si sappia purtroppo che questo luogo si chiamano Rsa. Dove in novembre c'è stata una strage. Ma ripeto: perché Asl non lo dice? Il motivo me lo posso immaginare ma vorrei che si pronunciasse chi di dovere"

1 commenti

Via Goito, petizione dei residenti: "Revisione stalli blu e modifiche alla viabilità: da un anno aspettiamo risposte"

"Cartelli e parchimetri spariti, o meglio rimossi dagli addetti del Comune che certo non hanno agito di loro iniziativa ma su disposizione degli uffici dell'assessorato alla viabilità. Resta da capire il perchè. Perchè mentre prima la sosta in via Goito era disciplinata con lettera Mare viene da pensare che ora la sosta sia consentita a tutti. Ma restano quei cartelli che indicano i parchimetri...che non ci sono. Assessora, ma la vogliamo fare un po' di chiarezza. Se c'è - come dice Marcella Amadio - batta un colpo."

4 commenti

Ospedale Livorno, la denuncia del Fials: "Presidio penalizzato da destinazione Covid, l'Asl aumenti il personale"

"Da profano non sono in grado di fare valutazioni sulle questioni sollevate dal Fials, anche se da quanto ho letto sulla stampa la Direzione ospedaliera ha affrontato bene, e continua a farlo, l'emergenza Covid. Una cosa però vorrei dirla e riguarda il cosiddetto pretriage. Mia madre, quasi 92enne, è stata portata in ospedale venerdì sera alle 20 dopo una caduta dalla carrozzina alla Rsa, con sospetta frattura dell'avambraccio. Informato, mi sono recato all'ingresso di via Gramsci dove, per gentile concessione della guardia di servizio, mi sono recato al pretriage. Ho trovato tre ragazze, gentili e disponibili, una mi ha comunicato che mia madre era stata mandata al Decimo padiglione primo piano, poiché aveva una saturazione di 90 e, per le disposizioni antiCovid della Regione, questo parametro obbligava il "dirottamento" al reparto malattie infettive, ovvero Covid. Fatto sta che, dopo contatti telefonici non facili, sono riuscito a parlare col Decimo e mi è stato comunicato che il medico di reparto, dopo la valutazione di mia madre aveva disposto il suo trasferimento al Pronto Soccorso generico.
Ribaltando quindi la valutazione fatta al pretriage, evidentemente non consona al caso di mia madre.
Ecco, sulle questioni sollevate dal Fials io chiederei alla Direzione dell'ospedale e all'Asl una verifica sugli operatori presenti al pretriage. Se è vero che si attengono alle disposizioni regionali Asl ma se poi la loro valutazione viene smentita dal medico di reparto, beh..., credo ci sia qualcosa da rivedere. Perchè il caso di mia madre, e chissà quanti altri, ha creato un aggravio di lavoro ad un reparto in trincea da mesi e a mia madre, e a me, credo comprensibilmente in ansia, perdite di tempo in attesa di radiografie, referti di dimissioni e di ritorno In Rsa, a notte fonda, con pensieri e riflessioni su come funziona la nostra sanità ma anche sul come potrebbe funzionare meglio"

1 commenti

Stalli blu in zona Goito, protestano i residenti: "Dovevano sparire, invece hanno tolto anche la lettera Mare"

"Ringrazio innanzitutto LivornoToday per avere fatto da tramite tra le proteste dei cittadini e le istituzioni pubbliche, esempio di buon giornalismo che purtroppo non è una regola scontata tra gli organi di informazione. Nel merito stalli blu zona Goito, direi che non solo è assordante il silenzio del Comune ma anche vorrei dire irriguardoso per le richieste degli abitanti della zona ai quali furono promessi interventi per rimediare a interventi penalizzanti e invece, a distanza di un anno, è arrivata un'ordinanza che
impedisce ai titolari di lettera Mare di poter parcheggiare nel tratto iniziale di via Settesanti."

3 commenti

Coronavirus Livorno, 25 denunciati per il mancato rispetto del decreto. Salvetti: "Serve più collaborazione"

"Fa bene il sindaco a dire alla gente di stare in casa. Parla anche di difficoltà a stare in famiglia. se in casa c'è un familiare da cinque giorni con 39 di febbre a cosa pensi? risposta facile. chiami il medico ma non viene a casa perché non ha i dispositivi sicurezza, chiamato il 118 che ti dice che deve essere il medico a chiedere il tampone, chiami Asl e ti dice che devono mettersi d"accordo medico e 118. intanto il familiare con febbre è in casa con i familiari con rischi di contagio. poi magari il familiare esce a febbre smaltita. va al supermercato e se è positivo infetta gente che poi trasmette il virus ad altri"

2 commenti

Elezioni 2019, la lista dei candidati M5s al consiglio comunale

"Ascolto... infatti per gli stalli blu avete ascoltato la gente. Proteste...petizioni...manifestazioni.. Avete fatto come i muli ignorando la voce popolare. Andate a casa. I dilettanti allo sbaraglio stanno bene alla Corrida non al governo di una città."

1 commenti

Livorno in serie D, fallita l'azienda del socio di minoranza Mauro Ferretti

"Fossi il sindaco Salvetti che giustamente ha convocato i soci io chiederei anche accertamenti alla Guardia di Finanza su questi personaggi piovuti dal cielo (pardon, da Spinelli senior o più probabilmente junior...) che avrebbero dovuto salvare il Livorno e invece l'hanno affossato. Soci o sicari? Vedremo. Intanto si apprende che è fallita la società di un tale che amministrava un'impresa di pulizie e che deteneva il 16% delle quote azionarie del Livorno. Speriamo che la pulizia, ma non la sua impresa, la faccia chi di dovere. Andando a radiografare questi soci. O sicari. Fino al mandante"

1 commenti

Coronavirus: 75 positivi e 9 morti tra Livorno e provincia, 1.117 casi in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 novembre

"Vorrei domandare ad Asl perchè, nel comunicare giornalmente nome, cognome ed età dei deceduti, non viene indicato invece il luogo dove il decesso è avvenuto. Si sappia purtroppo che questo luogo si chiamano Rsa. Dove in novembre c'è stata una strage. Ma ripeto: perché Asl non lo dice? Il motivo me lo posso immaginare ma vorrei che si pronunciasse chi di dovere"

1 commenti

Via Goito, petizione dei residenti: "Revisione stalli blu e modifiche alla viabilità: da un anno aspettiamo risposte"

"Cartelli e parchimetri spariti, o meglio rimossi dagli addetti del Comune che certo non hanno agito di loro iniziativa ma su disposizione degli uffici dell'assessorato alla viabilità. Resta da capire il perchè. Perchè mentre prima la sosta in via Goito era disciplinata con lettera Mare viene da pensare che ora la sosta sia consentita a tutti. Ma restano quei cartelli che indicano i parchimetri...che non ci sono. Assessora, ma la vogliamo fare un po' di chiarezza. Se c'è - come dice Marcella Amadio - batta un colpo."

4 commenti

Ospedale Livorno, la denuncia del Fials: "Presidio penalizzato da destinazione Covid, l'Asl aumenti il personale"

"Da profano non sono in grado di fare valutazioni sulle questioni sollevate dal Fials, anche se da quanto ho letto sulla stampa la Direzione ospedaliera ha affrontato bene, e continua a farlo, l'emergenza Covid. Una cosa però vorrei dirla e riguarda il cosiddetto pretriage. Mia madre, quasi 92enne, è stata portata in ospedale venerdì sera alle 20 dopo una caduta dalla carrozzina alla Rsa, con sospetta frattura dell'avambraccio. Informato, mi sono recato all'ingresso di via Gramsci dove, per gentile concessione della guardia di servizio, mi sono recato al pretriage. Ho trovato tre ragazze, gentili e disponibili, una mi ha comunicato che mia madre era stata mandata al Decimo padiglione primo piano, poiché aveva una saturazione di 90 e, per le disposizioni antiCovid della Regione, questo parametro obbligava il "dirottamento" al reparto malattie infettive, ovvero Covid. Fatto sta che, dopo contatti telefonici non facili, sono riuscito a parlare col Decimo e mi è stato comunicato che il medico di reparto, dopo la valutazione di mia madre aveva disposto il suo trasferimento al Pronto Soccorso generico.
Ribaltando quindi la valutazione fatta al pretriage, evidentemente non consona al caso di mia madre.
Ecco, sulle questioni sollevate dal Fials io chiederei alla Direzione dell'ospedale e all'Asl una verifica sugli operatori presenti al pretriage. Se è vero che si attengono alle disposizioni regionali Asl ma se poi la loro valutazione viene smentita dal medico di reparto, beh..., credo ci sia qualcosa da rivedere. Perchè il caso di mia madre, e chissà quanti altri, ha creato un aggravio di lavoro ad un reparto in trincea da mesi e a mia madre, e a me, credo comprensibilmente in ansia, perdite di tempo in attesa di radiografie, referti di dimissioni e di ritorno In Rsa, a notte fonda, con pensieri e riflessioni su come funziona la nostra sanità ma anche sul come potrebbe funzionare meglio"

1 commenti

Stalli blu in zona Goito, protestano i residenti: "Dovevano sparire, invece hanno tolto anche la lettera Mare"

"Ringrazio innanzitutto LivornoToday per avere fatto da tramite tra le proteste dei cittadini e le istituzioni pubbliche, esempio di buon giornalismo che purtroppo non è una regola scontata tra gli organi di informazione. Nel merito stalli blu zona Goito, direi che non solo è assordante il silenzio del Comune ma anche vorrei dire irriguardoso per le richieste degli abitanti della zona ai quali furono promessi interventi per rimediare a interventi penalizzanti e invece, a distanza di un anno, è arrivata un'ordinanza che
impedisce ai titolari di lettera Mare di poter parcheggiare nel tratto iniziale di via Settesanti."

3 commenti

Coronavirus Livorno, 25 denunciati per il mancato rispetto del decreto. Salvetti: "Serve più collaborazione"

"Fa bene il sindaco a dire alla gente di stare in casa. Parla anche di difficoltà a stare in famiglia. se in casa c'è un familiare da cinque giorni con 39 di febbre a cosa pensi? risposta facile. chiami il medico ma non viene a casa perché non ha i dispositivi sicurezza, chiamato il 118 che ti dice che deve essere il medico a chiedere il tampone, chiami Asl e ti dice che devono mettersi d"accordo medico e 118. intanto il familiare con febbre è in casa con i familiari con rischi di contagio. poi magari il familiare esce a febbre smaltita. va al supermercato e se è positivo infetta gente che poi trasmette il virus ad altri"

2 commenti
LivornoToday è in caricamento