rotate-mobile

Mario Palamara, il video dell'arresto del super latitante che per la 'Ndrangheta gestiva il traffico di cocaina nel porto di Livorno

Catturato in Spagna a Fuengirola (Malaga), il 53enne stava tranquillamente passeggiando in bicicletta. Ecco come la Policia Nacional lo ha rintracciato e infine arrestato

Dopo averlo cercato a Barcellona, dove era stato inizialmente localizzato, gli agenti della Policía Nacional lo hanno trovato in Andalusia, a Fuengirola, comune di 70mila abitanti in provincia di Malaga nel sud della Spagna. Là, sotto falsa identità, risiedeva Mario Palamara detto "Benito", il 53enne super latitante originario di Africo (RC) considerato dagli inquirenti uno dei maggiori broker per conto della ‘ndrangheta nel traffico di cocaina dal Sud America all'Italia, ritenuto tra l'altro il 'dominus' della droga nel porto di Livorno.

'Ndrangheta, Livorno snodo privilegiato del narcotraffico: il porto crocevia della droga tra il Nord Europa e il Sudamerica 

Ricercato dal 2015, aveva quattro mandati di arresto per associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga, ricettazione, corruzione e falsificazione di documenti e secondo la procura di Firenze sarebbe la mente di tonnellate di cocaina sbarcate in Italia, tra cui un carico da 800 kg proprio nello scalo livornese. Gli uomini e le donne della Policía Nacional lo hanno catturato lo scorso 11 ottobre (la notizia è stata data soltanto ieri 14 ottobre, ndr) mentre usciva di casa in sella alla sua bicicletta. "Al momento dell'arresto - spiegano le forze dell'ordine spagnole che hanno ripreso e diffuso il video della cattura -, il latitante ha opposto grande resistenza, qualificandosi con una falsa identità".

Un arresto reso possibile, come si legge nella nota della Policía Nacional, grazie alla sinergia investigativa tra lo Scico della guardia di finanza, la Direzione centrale per i servizi antidroga, il Servizio per la cooperazione internazionale di polizia- progetto I -Can (Interpol Cooperation Against ‘Ndrangheta), l'Udyco centrai della policia national spagnola e le squadre mobili di Firenze e Livorno.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Mario Palamara, il video dell'arresto del super latitante che per la 'Ndrangheta gestiva il traffico di cocaina nel porto di Livorno

LivornoToday è in caricamento