Giovedì, 23 Settembre 2021

Montecristo, la Marina fa brillare due mine navali della seconda guerra mondiale. Video

Gli ordigni si trovavano sul fondale delle acque della riserva naturale

Due mine navali (foto e video della Marina militare) di tipo ormeggiato "a contatto", risalenti alla seconda guerra mondiale, sono state fatte brillare dai palombari del Gruppo operativo subacquei (Gos) del comando subacquei ed incursori della Marina Militare di La Spezia. Gli ordigni si trovavano nelle acque della riserva naturale dell'isola di Montecristo (Portoferraio) e la loro rimozione è stata disposta dalla prefettura di Livorno a seguito della segnalazione al reparto carabinieri biodiversità di Follonica. 

La mina a Montecristo

La prima comunicazione riguardava una semisfera quasi totalmente insabbiata, adagiata su un fondale di 7 metri a poca distanza dalla costa dell'isola. Durante le operazioni di bonifica del primo ordigno, i Palombari  hanno localizzato una seconda mina navale a poca distanza dalla prima. Hanno quindi proceduto, con il supporto logistico di mezzi navali dell'Arma e il concorso per le specifiche competenze nel settore della tutela ambientale del reparto carabinieri biodiversità di Follonica, alla rimozione degli ordigni dal fondo e successivamente li hanno trasportati nella zona di sicurezza, individuata dalla autorità marittima.  

Qui, secondo le consolidate procedure del Gruppo operativo subacquei mirate a preservare l'ecosistema marino, si è proceduto alle azioni di disinnesco e neutralizzazione degli ordigni.

Si parla di

Video popolari

Montecristo, la Marina fa brillare due mine navali della seconda guerra mondiale. Video

LivornoToday è in caricamento