rotate-mobile

Migranti a Livorno, la Life Support di Emergency al Porto. L'assessore Monni: "Segnale di apertura e solidarietà". Video

"Siamo contenti di aver dato un segnale di apertura e solidarietà. La Toscana, e Livorno, si sono fatti trovare pronti". Così l'assessore regionale alla protezione civile Monia Monni commenta l'arrivo al porto della nave Ong Life Support di Emergency con a bordo 142 migranti: "Abbiamo montato il campo in pochissime ore - le sue parole -, adesso ci sono 70 persone a lavorare. Per noi è stata ed è una prima volta perché il porto di Livorno non è certamente quello più vicino alle rotte migratorie".

Poi un quadro sulle condizioni di salute dei presenti sull'imbarcazione: "Molti sono disidratati e ci sono alcuni casi di scabbia, ma stanno tutti relativamente bene. I 26 minori hanno già trovato una struttura in Toscana che li accolga mentre gli adulti saranno destinati in altre regioni. A bordo c'è anche una donna incinta al settimo mese che verrà visitata da una ginecologa. A tutti forniremo vestiti pesanti a testimonianza del nostro sforzo importante per tutti gli arrivati. Crediamo di aver dato un bel segnale di apertura e solidarietà". 

Video popolari

Migranti a Livorno, la Life Support di Emergency al Porto. L'assessore Monni: "Segnale di apertura e solidarietà". Video

LivornoToday è in caricamento