rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022

Dhl, corrieri Bs Autotrasporti in sciopero: "Appaltato il cuore dell'azienda, si producono utili sulla pelle dei lavoratori"

Ieri il primo di tre giorni di sciopero per protestare contro il sistema degli appalti e il mancato rispetto del contratto di Lavoro: "Esternalizzate le consegne, calpestati i diritti minimi. Adesso basta"

Sono arrivati da tutta la Toscana per dare forza a una protesta che, da locale, è diventata regionale. Perché le problematiche dei corrieri Bs Autotrasporti, che operano in appalto per Dhl, sono le stesse a Livorno come a Firenze o a Massa Carrara. Servizi primari, quali le consegne appunto, esternalizzati che consentono di "fare utili sulle spalle dei lavoratori, i cui diritti - dicono le rappresentanze sindacali - sono calpestati". Per queste ragioni, ieri venerdì 8 luglio, è stata indetta la prima di tre giornate di sciopero, con i lavoratori che si sono ritrovati in presidio a Livorno, davanti alla sede Dhl di via degli Arrotini. "L'azienda - dicono - non sta rispettando in pieno quanto previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro. Da un anno e mezzo chiediamo maggiori tutele, ora basta: è impossibile continuare a lavorare a queste condizioni".  

"L'azienda non ha ad esempio mai pagato né le maggiorazioni previste per il lavoro durante le festività né quelle per la giornata del patrono - spiegano le rappresentanze sindacali -. Senza contare che non viene ancora riconosciuta l'indennità di cassa. Anche sulla corretta retribuzione degli straordinari abbiamo evidenziato spesso notevoli criticità. Tutto ciò è molto grave e non possiamo accettarlo. Ci siamo stancati, abbiamo ottenuto qualcosa ma perché dobbiamo lottare per ottenere quello che ci spetta da contratto?".

"Facciamo già un lavoro massacrante e stressante di suo - concludono i corrieri -, lavoriamo 13 ore al giorno con ogni situazione climatica. Dhl ci deve considerare con dignità e non come figliacci. Purtroppo in Italia è consentito lo scmpio del sistema degli appalti e anche qui è stato appaltato il cuore dell'azienda, ovvero le consegne. Non un ramo ausiliario, dunque, ma la principale fonte di produzione di utili che siamo noi lavoratori".

Si parla di

Video popolari

Dhl, corrieri Bs Autotrasporti in sciopero: "Appaltato il cuore dell'azienda, si producono utili sulla pelle dei lavoratori"

LivornoToday è in caricamento