Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Difendere la memoria: il viaggio nei campi di concentramento

Parte il 20 gennaio da Firenze l'undicesimo viaggio del Treno della Memoria, che celebra il centenario della nascita dello scrittore Primo Levi, sopravvissuto alla deportazione ad Auschwitz

 

Saranno oltre 550 gli studenti provenienti da tutta la Toscana che prenderanno parte all'undicesimo viaggio del Treno della Memoria, che celebra il centenario della nascita dello scrittore Primo Levi, sopravvissuto alla deportazione ad Auschwitz. Ogni scuola ha scelto i propri studenti in modo diverso. Da Arezzo partiranno così in 48 da sei diversi istituti. Firenze e tutta la provincia portano ad Auschwitz 93 studenti di 14 scuole diverse. I ragazzi di Grosseto sono 20 e cinque le scuole. Livorno partecipa con 23 studenti e 5 scuole, Lucca con 20 studenti e 5 istituti, Massa Carrara con 24 studenti da sei scuole. Sono cinque gli istituti che hanno aderito dalla provincia di Pisa, con 21 studenti, da Pistoia partono 20 studenti ancora da 5 istituti. Da Prato, 21 ragazzi sempre da cinque scuole. Chiude l'elenco Siena, con 4 istituti e 18 studenti. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LivornoToday è in caricamento