rotate-mobile

Us Livorno: cori, bandiere, fumogeni e striscioni dei tifosi per il 107esimo compleanno. Video

I supporter si sono dati appuntamento all'esterno della curva Nord: "Domenica contro l'Armando Picchi speciale coreografia per festeggiare l'anniversario"

Bandiere, cori, fumogeni e striscioni. Così alcune decine di tifosi amaranto hanno voluto festeggiare il 107esimo compleanno dell'Unione Sportiva Livorno, nata il 14 febbraio 1915 dalla fusione di Virtus Juventusque e Spes Livorno, con la comunicazione ufficiale che venne però data solamente tre giorni più tardi per timore della reazione delle rispettive tifoserie, divise da una forte rivalità. I supporter, nella serata di giovedì 17 febbraio, si sono dati appuntamento all'esterno della curva Nord dello stadio Armando Picchi esponendo un lungo striscione con la scritta "Passa il tempo ma non la mia passione, sei tu il mio unico amore".

In vista del match di domenica 20 febbraio contro l'Armando Picchi, la curva Nord Fabio Bettinetti chiama a raccolta l'intera città: "Si giocherà una partita fondamentale per la storia del Livorno - il comunicato degli ultras -. In concomitanza con i 107 anni di storia, da tifosi e da innamorati della gloriosa maglia amaranto, invitiamo tutti i livornesi domenica allo stadio. Per l'occasione abbiamo preparato una coreografia per celebrare insieme questo anniversario. Invitiamo tutti a portare bandiere e sciarpe per colorare la curva ed entrare il prima possibile allo stadio per il buon esito dalla coreografia". 

"Inoltre chiediamo ai tifosi di presentarsi domenica mattina allo stadio alle 11.30 poiché la curva Nord renderà omaggio a due tifosi amaranto che non sono più con noi: Mario Bianchi e Fabio Bettinetti. Saranno affisse due distinte targhe commemorative, una in tribuna coperta e una in curva nord". 

Video popolari

Us Livorno: cori, bandiere, fumogeni e striscioni dei tifosi per il 107esimo compleanno. Video

LivornoToday è in caricamento