rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022

Via dell'Ambrogiana, il comitato Orti Urbani sui rifiuti sotterrati dalle ruspe: "A rischio la salute pubblica"

La denuncia del collettivo di via Goito e dei residenti: "Uno scempio. Gli enti preposti erano stati più volte avvisati, adesso chi toglierà questa spazzatura? Il Comune non ha fatto quello che doveva fare"

Tirano in ballo l'amministrazione comunale e tutti gli enti contattati per risolvere una situazione che va avanti da tempo. E che, dopo il crollo del muro che separa via dell'Ambrogiana dagli Orti urbani di via Goito, è riemersa in tutta la sua complessità. Con la questione rifiuti che, al di là del degrado evidente, nasconde quella ben più grave della salute pubblica. A denunciare lo "scempio" consumato durante i lavori di messa in sicurezza dell'area adiacente al muro di separazione sono ancora una volta i membri del comitato degli Orti urbani insieme ai residenti che, nella mattina di martedì 1 marzo, si sono ritrovati per testimoniare quanto accaduto in questi giorni. 

ambrogiana rifiuti (2)-2

Via dell'Ambrogiana, la denuncia: "Rifiuti sotterrati dalle ruspe durante la messa in sicurezza del muro" 

"Più di un anno fa avevamo segnalato la pericolosità del muro e la presenza di rifiuti speciali, molti dei quali di origine sanitaria - spiega Arianna Benedetti del comitato -, ma chi di dovere non si è interessato alla questione, rimpallandosi responsabilità di competenza. Di fatto eravamo stati noi cittadini, residenti e membri del comitato, a ripulire l'area e suddividere i rifiuti contenuti in sacchi. Adesso, dopo il crollo del muro, il Comune ha intimato la messa in sicurezza alla Clc, proprietaria del terreno, ma i cingolati della ditta incaricata ai lavori hanno distrutto, sparpagliato e in parte sotterrato i rifiuti. È stato fatto uno scempio, ora ci chiediamo chi toglierà tutta questa spazzatura". 

"Il problema della spazzatura è drammatico - aggiunge Stefano Chellini -. Avevamo avvisato tutte le autorità competenti ma nessuno è venuto a portarla via. Tra l'altro, trattandosi di rifiuti speciali, non possono essere smaltiti come tutti gli altri. La responsabilità? Qui è a rischio la salute pubblica e per questo se ne dovrebbe interessare il sindaco stesso. Per il bene della cittadinanza questi rifiuti vanno portati via".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Via dell'Ambrogiana, il comitato Orti Urbani sui rifiuti sotterrati dalle ruspe: "A rischio la salute pubblica"

LivornoToday è in caricamento