Coronavirus Livorno, sorpresi a mangiare in un ristorante che non rispetta l'ordinanza di chiusura: denunciati

Sette persone sono state sorprese dalla guardia di finanza, due hanno provato a nascondersi in bagno ma senza fortuna. Il titolare del locale è stato anche segnalato alla prefettura

Sette persone di origine sudamericana sono state denunciate dalla guardia di finanza in quanto sono state sorprese a mangiare all'interno di un ristorante che, nonostante l'ordinanza del governo, non stava rispettando né l'orario di chiusura né il fatto che non potesse servire cibo ai tavoli. A insospettire le fiamme gialle è stato il forte odore di carne alla brace che usciva dal locale. Quando i finanzieri vi sono entrati hanno trovato diversi commensali che stavano mangiando senza neppure rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro. Due di loro hanno provato addirittura a nascondersi in bagno per tentare di eludere il controllo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, sorpresi a lavare l'auto: denunciati

Per tutti i presenti di origine sudamericana, di età compresa tra i 35 e i 45 anni, e il titolare del ristorante è scattata la denuncia per inosservanza degli obblighi dell'autorità. La posizione di quest'ultimo è stata segnalata al prefetto per l'applicazione delle sanzioni amministrative a causa del mancato rispetto di quanto previsto dal Dpcm sulla chiusura degli esercizi commerciali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

Torna su
LivornoToday è in caricamento