Scoglio della Regina, volontari puliscono la spiaggia: raccolti sei sacchi di rifiuti

Pirati della Plastica, Reset e i ragazzi del centro diurno "Il Delfino" hanno rimosso numerosi materiali tra cui lattine, cannucce, polistirolo e bottiglie di vetro

Volontari dei Pirati della Plastica e Reset, nel pomeriggio del 13 novembre, si sono rimboccati le maniche e armati di attrezzi hanno ripulito le due spiaggette davanti lo Scoglio della Regina, portando via sei sacchi pieni di rifiuti. Ad aiutarli anche un gruppo di ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 11 e i 14 anni del centro diurno "Il Delfino" che, accompagnati dagli educatori, hanno dato una mano bissando così l'esperienza fatta con la pulizia della spiaggia del Sale. Per ringraziarli, sono state donate loro delle conchiglie raccolte durante le operazioni di rimozione dei rifiuti: "Questi ragazzi si sono divertiti tantissimo e sono rimasti soddisfatti - racconta Simone Guerrieri, fondatore dei Pirati della Plastica -, ci hanno fatto tantissime domande sui tempi che avrebbero impiegato i materiali a distruggersi".

pulizia scoglio della regina  (4)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i tanti rifiuti raccolti, sono sono mancati materiali di plastica, bottiglie di vetro, lattine, cannucce, polistirolo, poliuretano, resina di imbarcazioni e soprattutto veline di pacchetti di sigarette. "Approfitto di questo momento - aggiunge Guerrieri - per ringraziare l’amministrazione comunale che ha vietato la plastica anche durante le manifestazioni sportive. Domenica, in occasione della Half Marathon, quando ho visto le immagini di tutti quei bicchieri di plastica per strada sono stato male, perché noi ogni giorno facciamo tantissimi sforzi per sensibilizzare le persone e vedere quella scena è stata dura". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento