Allerta meteo a Livorno per domenica 3 novembre: previsti temporali e forte vento

Attesa una forte perturbazione con possibili rovesci temporaleschi segnalati con un codice giallo dalla sala operativa della protezione civile regionale

Prolungata l'allerta meteo (codice giallo) dalla sala operativa della protezione civile regionale per tutta la giornata di domenica 3 novembre. Le precipitazioni, inizialmente sulle zone settentrionali, si estenderanno al resto della regione già nel corso di questo pomeriggio: domani, domenica 3 novembre, dopo una generale attenuazione notturna delle precipitazioni, dalla tarda mattinata le piogge e i temporali interesseranno tutta la regione. In serata residui fenomeni sulle zone sud-orientali. Codice giallo anche per vento forte nella sera di domenica sull'arcipelago a nord dell'Elba e sul litorale centrale con raffiche localmente fino a 70-90 km/h e per mare agitato dalla tarda mattinata di domenica soprattutto a sud di Piombino e sulla costa grossetana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immagine-34-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

Torna su
LivornoToday è in caricamento