Sabato, 25 Settembre 2021
Animali

Vallin dell'Aquila, cane finisce in discarica: operatore Aamps lo salva dal tritarifiuti

Toto, 7 anni, è stato riconsegnato al proprietario dopo il decisivo intervento di un addetto Aamps che ha fermato le operazioni e chiamato la municipale

Toto, 7 anni, un bell'incrocio di husky di colore grigio chiaro, se l'è vista davvero brutta. Ha senz'altro del miracoloso il salvataggio di un cane avvenuto nella mattina di oggi, venerdì 11 giugno, all'interno della discarica di Vallin dell'Aquila. Il quattrozampe infatti era finito nelle vasche dell'organico della discarica stessa. Prima che il 'polpo' meccanico raccogliesse come di prassi i rifiuti stoccati per triturarli, e quindi portarli a trattamento fuori Livorno, un operatore di Aamps si è però accorto della presenza dell'animale e ha fermato le operazioni per chiamare la polizia municipale. 

cane in organico 2-2

Così, con l’aiuto dell’allacciatore professionale convenzionato con il canile municipale, l'animale è stato quindi recuperato, non senza fatica. La successiva lettura del chip da parte del veterinario convenzionato ha poi consentito di rintracciare il proprietario, al quale poi è stato riconsegnato il cane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallin dell'Aquila, cane finisce in discarica: operatore Aamps lo salva dal tritarifiuti

LivornoToday è in caricamento