Coronavirus e consegne a domicilio: inserisci su LivornoToday la scheda della tua attività, il servizio è gratuito

Sul nostro sito un database in continuo aggiornamento con i negozi che portano a casa alimenti, medicine ed altri generi la cui vendita è consentita dal dpcm. Ai commercianti la possibilità di inserire gratuitamente la loro attività

Citynews supporta l’economia locale con l’iniziativa #salviamoilcommercio

L'emergenza Coronavirus e le restrizioni, rigide ma necessarie, imposte dal governo hanno costretto molti commercianti a chiudere la propria attività o riadattare i servizi attivando, ad esempio, la consegna a domicilio. L'idea di creare dunque una lista di negozi che effettuano servizio a domicilio, così come già fatto su LivornoToday, nasce proprio dall'esigenza di venire incontro ai cittadini, tanto che anche sui social sono nate pagine dedicate allo scambio di informazioni utili. Chiaro l'intento: aiutare i cittadini costretti a casa dando una mano anche all'economia locale.

L'ELENCO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI CHE EFFETTUANO CONSEGNE A DOMICILIO

Un aiuto che ha voluto offrire anche il gruppo Citynews, offrendo alle attività che hanno messo in piedi servizi di delivery la possibilità di farlo sapere ai livornesi attraverso il database pubblicato sui siti delle oltre 50 testate di prossimità. Come? Semplice: basterà compilare la "scheda" attraverso il form che vi mettiamo a disposizione:

CLICCA QUI PER REGISTRARE GRATUITAMENTE LA TUA ATTIVITA'

Una volta effettuata la rapidissima iscrizione e quindi l'accesso, troverete la schermata qui sotto e basterà cliccare su "Segnala un negozio". Una volta effettuato il caricamento della scheda la redazione riceverà un avviso e procederà all'approvazione di essa. A quel punto la scheda sarà inserita tra le attività che tutti potranno consultare.

form-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus: un morto e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 184 in Toscana. Il bollettino di lunedì 23 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento