Vada, auto investe anziana in bicicletta: grave 86enne

L'incidente avvenuto in via Aurelia. La donna ha sbattuto la testa contro l'asfalto e ha riportato un trauma cranico. Soccorsa dalla Pubblica Assistenza di Cecina, è stata trasportata in ospedale

Sono gravi le condizioni di una 86enne che, intorno alle 10.30 di oggi giovedì 16 gennaio, mentre era in sella alla sua bicicletta è stata investita da un'auto in via Aurelia, in località Vada. L'impatto è stato molto violento e la donna ha sbattuto la testa contro l'asfalto riportando un importante trauma cranico. Sul posto sono intervenuti i volontari della Pubblica Assistenza di Cecina con il medico del 118 che hanno soccorso la malcapitata trasportandola in codice rosso all'ospedale di Cecina. Illeso invece il conducente della vettura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba, avvistato lo "yacht più costoso del mondo": foto

  • Elezioni regionali, Toscana al voto | Exit poll, proiezioni e risultati definitivi: lo spoglio in diretta

  • Elezioni regionali, il voto in Toscana: preferenze a candidati e liste

  • Elezioni Toscana 2020: candidati, liste, ballottaggio e seggi. La guida completa al voto del 20 e 21 settembre

  • Il Natale da Ghiomelli si farà, negozio pronto alla riapertura. Il titolare: "Dopo l'incendio tutta la città ci è stata vicina"

  • Bufera Livorno, tra Navarra e i soci la tensione è già alta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento