Scuola

Scuola | Le Micheli-Bolognesi aperte anche d'estate: previsti corsi di fotografia, musica e sport

L'obiettivo dell'accordo è quello di offrire ai ragazzi e alle loro famiglie stimoli culturali, occasioni di socializzazione per la loro crescita personale

L'istituto comprensivo "Micheli-Bolognesi" di piazza Stenone resterà aperto anche d'estate per consentire agli studenti di prendere parte a corsi di musica, fotografia, murales, fumetto, sport e speleologia. A siglare l'accordo, nella mattina di giovedì 25 marzo, sono stati oltre alla professoressa Semplici, la vicesindaco di Livorno Libera Camici, e alcuni dei soggetti che aderiscono alla rete, fra i quali il presidente del Mascagni Marco Luise, il delegato Coni Livorno Giovanni Giannone, il rappresentante della sezione cittadina della Lega navale italiana Moreno Casini in rappresentanza della Sezione di Livorno della Lega navale italiana. Questa importante novità vuole offrire ai ragazzi e alle loro famiglie stimoli culturali, occasioni di sport e socializzazione per la loro crescita personale. 

Accordo micheli bolognesi-2

Le Micheli-Bolognesi aperte anche d'estate, Camici: "Includiamo le famiglie nei percorsi delle scuole"

La vicesindaco si è detta molto entusiasta nel vedere come il territorio ha risposto, ricordando di quanto sia importante fare squadra per prevenire anche situazioni di disagio familiare delle quali l'abbandono scolastico è uno dei sintomi più evidenti. "Speriamo – ha commentato - di veder presto finanziato dal Ministero per le politiche per la famiglia un importante progetto del Comune per i quartieri di Shangai e Corea che va nel senso di includere le famiglie in percorsi che partono dalle scuole e dagli alunni". 

Dello stesso tono anche le parole della professoressa Rapisarda in rappresentanza del Provveditorato: "Tra le finalità dell'accordo - ha sottolineato - anche quelle di sviluppare le competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell'educazione interculturale e alla pace, del rispetto delle differenze e del dialogo tra le culture, del sostegno dell'assunzione di responsabilità". 

Gli interventi previsti dall'accordo interesseranno: 

  • educazione alla cittadinanza, alla legalità ed alla partecipazione attiva; 
  • iniziative per promuovere la convivenza civile, la democrazia, la solidarietà, l'uguaglianza e la pari dignità sociale; 
  • iniziative per l'educazione alla sostenibilità ambientale e lo sviluppo del pensiero computazionale; 
  • percorsi per lo sviluppo del benessere psico-fisico e per lo sviluppo delle life skills; 
  • sviluppo del service learning e dell'educazione alla solidarietà. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola | Le Micheli-Bolognesi aperte anche d'estate: previsti corsi di fotografia, musica e sport

LivornoToday è in caricamento