Scherma, Coppa del Mondo U17: ottavo posto per Noemi Monaldi

Nella gara di selezione per i prossimi campionati europei bene anche Edoardo Cantini, che chiude in tredicesima posizione. Pietro Torre vince la prova di qualificazione assoluta per il secondo Open

È stato un weekend ricco di soddisfazioni, quello appena trascorso per il Fides Livorno. A spiccare è l'ottavo posto conquistato da Noemi Monaldi a Meylan (Francia) nella gara di selezione per i campionati europei, con la giovane sciabolatrice che, nella categoria Under 17, si è guadagnata per la prima volta un posto nella top 8 in una gara internazionale. Bene anche Edoardo Cantini, che, dopo una serie di vittorie, si è dovuto fermare nei 16 arrendendosi per 15-14 al bulgaro Stoychev. Per lui tredicesimo posto finale.

Torre trionfa nella prova di qualificazione assoluta per il secondo Open

Le buone notizie per il Fides sono arrivate anche da Roma, dove si è svolta la prova di qualificazione assoluta riservata alla zona centro per il secondo Open. Una gara che si è trasformata in un trionfo per Pietro Torre, vincitore nella sciabola al termine di un percorso netto. Positive anche le prestazioni di Cillari (battuto proprio da Torre) e Castellani (sconfitto da Fornasir), che sono arrivati negli otto. Bene anche Ribaudo, nei trentadue, e Casavecchia e Bertini, che, dopo aver passato il girone, sono stati sconfitti per entrare nei trentadue. Torre, Cillari, Castellani, Ribaudo e Bertini hanno così staccato il pass per la seconda prova nazionale assoluta, che si disputerà a Caorle, aggiungendosi al già qualificato Cantini.

Pietro Torre-5

Nel fioretto maschile qualificazione per Milano, Sardelli, Argote e Marchi (già qualificati Lombardi e Isolani), mentre non riesce nell'obiettivo Giardinelli. Nel femminile l'unica a conquistare il pass è stata Karen Biasco, con Marazzini, Bibite e Kunstek che, malgrado le buone prestazioni, non sono riuscite nell'impresa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Coronavirus: 115 positivi e 2 morti tra Livorno e provincia, 1.929 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di domenica 22 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

Torna su
LivornoToday è in caricamento