rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Livorno Calcio

Serie B: Livorno-Pescara, le interviste. Breda: "Due punti persi. Gonnelli? Ha chiesto la cessione"

Il tecnico mastica amaro dopo il pareggio contro l'undici di Pillon e annuncia l'imminente cessione del difensore che sta forzando per lasciare gli amaranto

Sul volto di Breda si può leggere tutto il rammarico per non aver portato a casa la vittoria al termine di una partita dominata dal primo all'ultimo minuto. Il tecnico sa che di più non può chiedere ai suoi e ora aspetta qualcosa dal mercato.

Livorno-Pescara, le pagelle

Mister, quanta rabbia c'è dopo questa partita?
"È  stata una buona gara dove abbiamo creato tante occasioni rischiando praticamente zero. L'unico rammarico è il non aver raccolto i tre punti perché oggi lo avremo meritato ma sono molto contento dell'atteggiamento dei ragazzi".

Che squadra ha ritrovato dopo la sosta?
"Il gruppo ha risposto bene sul campo al lavoro fatto in questi giorni. Ovviamente c'è da migliorare ancora qualcosa però siamo sulla buona strada".

Ci spiega l'ingresso di Marie-Sainte?
"Gonnelli ha chiesto il cambio per crampi e allora ho deciso di inserirlo. Sono felice per il suo debutto e deve sapere che può essere un giocatore utile alla causa".

Cosa si aspetta dal mercato?
"La società sa dove deve intervenire anche perché ora siamo un po' corti numericamente. Qualcuno deve arrivare e non ci nascondiamo. Sicuramente a centrocampo ci saranno dei movimenti e credo anche in difesa visto che Gonnelli ha chiesto la cessione. Credo che alla fine venga accontentato anche perché non è facile gestire un giocatore in questa situazione. Logico che se viene ceduto serve un sostituto.

Nelle ultime ore è uscito fuori il nome di De Luca, le piace?
"E' un giocatore che si integrerebbe bene nei nostri schemi, speriamo venga".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Livorno-Pescara, le interviste. Breda: "Due punti persi. Gonnelli? Ha chiesto la cessione"

LivornoToday è in caricamento