Mostra Modigliani, è online il sito ufficiale: biglietti in vendita e info utili sull'esposizione al Museo della Città

È possibile acquistare online i biglietti e leggere tutte le informazioni sulla grande mostra inaugurata il 7 novembre. L'esposizione resterà aperta fino al 16 febbraio

È stata inaugurata questa mattina, giovedì 7 novembre, la grande mostra dedicata ad Amedeo Modigliani e agli artisti di Montparnasse ed è online da sabato 26 ottobre il sito ufficiale della mostra "Modigliani e l'avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre". Al suo interno è attivo il servizio di biglietteria online da cui è possibile selezionare il giorno e l'orario della visita ed acquistare il necessario ticket con eventuali riduzioni i cui diritti saranno controllati dall'organizzazione alla consegna del biglietto o all'accesso alla mostra.

Mostra Modigliani, orario continuato anche a Natale: le info sul sito ufficiale

Organizzata dal Comune di Livorno in occasione del 100° anniversario della morte di Modigliani, la mostra non osserverà nemmeno un giorno di chiusura (sarà visitabile per esempio a Natale, San Silvestro, Epifania e così via) e, dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020, sarà aperta con orario continuato, dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 19, il venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 23.

Mostra Modigliani, le opere in catalogo: capolavori delle collezioni Netter e Alexandre

In esposizione oltre 120 opere: 26 sono di Amedeo Modigliani, le altre portano la firma di importantissimi artisti dell'Ecole de Paris, come Chaïm Soutine, Maurice Utrillo, Suzanne Valadon, Andrè Derain, Moïse Kisling. Un catalogo navigabile in italiano e in inglese, con informazioni sui collezionisti Netter e Alexandre e, ovviamente, un ritratto di Dedo tra Livorno e Parigi.

Mostra Modigliani: emozione all'anteprima

Mostra Modigliani, il saluto del sindaco: "Dedo torna a casa come avrebbe voluto"

"Amedeo Modigliani, Dedo, torna nella sua Livorno - il saluto del sindaco Luca Salvetti sul sito -. Avrebbe voluto farlo in quel lontano 1920 in cui la vita lo ha lasciato. Lo aveva detto agli amici pittori, a Parigi in molti sapevano. Ma la sorte ha avuto altre mire. A 100 anni dalla morte siamo riusciti a far tornare l'anima di Dedo a Livorno, con le sue opere più belle, che per quattro mesi troveranno dimora nel Museo della Città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

Torna su
LivornoToday è in caricamento