Doping, Luca Mazzoni squalificato per quattro anni

Stangata per l'ex portiere amaranto che era stato trovato positivo alle sostanze Benzoilecgonina - Ecgonina dopo un controllo effettuato in occasione di Lecce-Livorno svoltasi a Lecce il 17 febbraio

Mano pesantissima del tribunale nazionale antidoping nei confronti di Luca Mazzoni. Il portiere, trovato positivo alla Benzoilecgonina - Ecgonina in occasione della partita Lecce-Livorno del 17 febbraio 2019, è stato squalificato per quattro anni come si legge nel comunicato pubblicato da Nado Italia: "La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico di Luca Mazzoni, visti gli artt. 2.1, e 4.2.1.1 delle NSs a afferma la responsabilità dello stesso in ordine all’addebito ascrittogli e gli infligge la squalifica di 4 anni, a decorrere dal 23 luglio 2019 e con scadenza al 22 aprile 2023. Condanna Mazzoni al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il "guanto amaranto" possibile che la sua carriera da calciatore finisca con questa sentenza. Il portiere, difeso dall'avvocato Antonio De Rensis, aveva puntato la sua difesa sulla contaminazione involontaria facendo riferimento al tennista francese Richard Gasquet e al canadese Shawnacy Campbell Barber, trovato positivo alla cocaina ma scagionato in quanto era riuscito a provare che la droga era stata iniettata nel suo corpo involontariamente durante un rapporto con una donna solita all'uso della cocaina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento