rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca San Marco / Piazza XI Maggio

Offese e minacce alla conducente dell'autobus, poi calci e pugni ai poliziotti: arrestato 45enne

Caos su un mezzo pubblico in transito da piazza XI Maggio, necessario l'intervento della Municipale che ha arrestato l'uomo

Ha aggredito verbalmente con offese e minacce la conducente dell'autobus, una donna di 45 anni, e poi si è scagliato contro gli agenti della polizia municipale intervenuti per fermarlo, fino a quando non è stato immobilizzato e arrestato. Protagonista del caos seminato su un mezzo pubblico un 45enne marocchino che, intorno alle 16.30 di martedì 28 febbraio, ha costretto l'autista a interrompere la corsa del bus, in quel momento in transito da piazza XI Maggio, e a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. 

Sul posto sono quindi arrivate tre pattuglie della polizia municipale e un'ambulanza della Svs. Il 45enne, alla vista degli agenti, si è ulteriormente agitato finendo per aggredire a calci e pugni due di loro. Intemperanze che sono proseguite anche quando l'uomo è stato fatto scendere dal mezzo e accompagnato al comando di polizia, dove è stato richiesto l'intervento di un'altra ambulanza che ha portato il 45enne in ospedale. L'uomo è stato infine arrestato mentre la conducente del bus è stata soccorsa in evidente stato shock.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offese e minacce alla conducente dell'autobus, poi calci e pugni ai poliziotti: arrestato 45enne

LivornoToday è in caricamento