menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infastidito dal rumore, esce di casa per lamentarsi con alcuni giovani: 60enne colpito con un pugno

L'episodio è avvenuto in Capraia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri presenti sull'isola di e i volontari della Svs che si sono presi cura dell'uomo che ha riportato un trauma cranico

Avrebbe rimproverato un gruppo di giovani che, intorno a mezzanotte, stava facendo troppo rumore sotto la sua abitazione e per questo, una volta sceso per convincere i ragazzi ad abbassare i toni, sarebbe stato colpito al volto da uno di loro. L'episodio è avvenuto sull'isola di Capraia nella notte di oggi, mercoledì 19 agosto. Secondo quanto ricostruito il 60enne, infastidito dal non riuscire a dormire a causa dei continui schiamazzi che provenivano dalla strada, è sceso per invitare il gruppetto a spostarsi o ad abbassare i toni in maniera da poter riposare in pace. Di tutta risposta tuttavia, un ragazzo, al termine di un'accesa discussione, lo ha colpito al volto con un pugno facendolo cadere a terra. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno riportato la calma, e i volontari dell'Svs presenti sull'isola i quali si sono presi cura dell'uomo che, nel cadere. ha riportato un trauma cranico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ctt Nord, "Pensiero di Natale", premiate 120 classi livornesi. Foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento