rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

"Cielo amaranto", l'inedito dei Gary Baldi Bros in ricordo della drammatica alluvione

Il brano è stato eseguito durante il concerto dei "fratellini" al teatro Goldoni: "Volevamo qualcosa che appartenesse alla nostra città"

Li avevamo lasciati sul palco del Teatro Goldoni a festeggiare 10 anni di carriera e successi con un concerto che è stato quasi un'impresa. Perché i Gary Baldi Bros, famosi ormai in tutta Italia per i loro show in pieno stile anni '90, si sono presentati lo scorso 11 maggio in giacca e cravatta sul palco più importante della città con un'orchestra di 26 elementi e un coro di 30 persone per il concerto "Gary Baldi Bros Symphonic Orchestra". E, quella sera, tra lustrini, paillettes e brani dance anni Novanta riarrangiati per orchestra, i "sei fratellini" - Emiliano Geppetti, Carlo Bosco, Raffaele Commone, Valerio Dentone, Michele Ceccarini e Giacomo Parisi  - hanno celebrato sì un traguardo, ma hanno anche dato il via a un percorso nuovo e più maturo e hanno fatto un regalo ai tanti fan che hanno riempito il Teatro Goldoni: il brano inedito "Cielo Amaranto", dedicato al momento più buio vissuto da Livorno, l'alluvione del 10 settembre 2017. 

Com'è nato il brano "Cielo Amaranto"

cieloamaranto-2

"Quando è successo tutto noi eravamo a suonare fuori Livorno, ma è stato lo stesso un momento difficile. Stavamo attaccati al telefono e ci descrivevano un temporale mai visto. Eravamo preoccupati, ma non ci saremmo mai immaginati un risvolto tanto drammatico - racconta il frontman dei Gary Baldi, Emiliano Geppetti -. Alcune settimane dopo la tragedia, la mia compagna, che in quei giorni era rimasta a Livorno con nostro figlio, una mattina si sveglia e mi dice di prendere carta e penna perché aveva sognato che scrivevo una canzone. Quindi mi ha dettato un po' di cose, molte delle quali sono nel testo di Cielo amaranto". Con chitarra e arrangiamento la canzone, dopo qualche problema tecnico che ne ha rallentato la distribuzione, è scaricabile su tutte le piattaforme online.
"Il brano è stato accolta molto bene al Goldoni quando l'abbiamo proposto. In tanti ci hanno scritto facendoci i complimenti. Ci piacerebbe che questo pezzo appartenesse alla nostra città, quindi quello che speriamo è che riesca a "raccogliere" una somma sufficiente per realizzare qualcosa di concreto - conclude Geppetti -, perché anche se il momento più drammatico è passato, quello che c'è da fare non finisce mai".

Dove ascoltare e acquistare il brano

Il brano inedito dei Gary Baldi Bros è possibile acquistarlo sulle varie piattaforme online quali Amazon Music, iTunes o Apple Music mentre per ascoltarlo sul computer o sullo smartphone è sufficente collegarsi a Youtube. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cielo amaranto", l'inedito dei Gary Baldi Bros in ricordo della drammatica alluvione

LivornoToday è in caricamento