Coronavirus, chiusi parchi pubblici e cimiteri. Salvetti: "Provvedimenti per ridurre la socializzazione"

L'invito del primo cittadino a restare in casa: "Dobbiamo fare più sacrifici possibili e uscire solo in caso di vero bisogno"

Oltre alla chiusura alle 21 di tutti i market che, precedentemente, stavano aperti 24 ore su 24, il sindaco Luca Salvetti ha emesso un'altra ordinanza che prevede la chiusura di tutti i parchi e cimiteri. Una misura, definita dal primo cittadino, necessaria al fine di limitare il più possibile gli assembramenti e contenere il Coronavirus. "Si tratta di provvedimenti - le sue parole - tesi il più possibile a ridurre la socializzazione. Purtroppo dobbiamo continuare a fare il sacrificio di stare a casa il più possibile ed uscire solo per l' acquisto di cibo e medicinali, motivi inderogabili di lavoro, e per portare fuori il cane. Anche queste uscite devono essere comunque contenute allo stretto necessario. E' necessario avere meno contatti possibili".
In questi giorni, inoltre, verrà potenziato il passaggio di mezzi della Polizia Municipale con altoparlanti, per invitare le persone ad andare a casa, e a ridurre appunto i contatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento