Coronavirus Livorno, annullata l'edizione 2020 della coppa Barontini: "Scelta dolorosa ma inevitabile"

L'annuncio del comitato: "Viviamo un momento particolare. Non era possibile garantire la sicurezza di organizzatori, equipaggi e spettatori". Confermati, per il momento, la Risi'atori e il Palio Marinaro

L'edizione della coppa Barontini 2020, in progamma il 13 giugno, è stata annullata. L'annuncio è stato dato dal comitato organizzatore della gara: "Una scelta dolorosa ma inevitabile". La decisione è stata presa a seguito dell'emergenza Coronavirus: le attuali condizioni infatti non consentono di prevedere a breve lo svolgimento in sicurezza di una manifestazione che richiama migliaia di persone e ne coinvolge centinaia fra organizzazione e partecipanti. Senza contare che i vogatori non possono ancora allenarsi in acqua a causa delle restrizioni imposte dal Governo. "Vogliamo evitare qualsiasi situazione che possa comportare un pericolo per le persone e per gli equipaggi" sottolinea il comitato. Al momento, secondo quanto riportato dai rispettivi organizzatori, sono confermati sia la Risi'atori che il Palio Marinaro. 

Il comitato Coppa Barontini: "Viviamo una situazione inedita, giusto fermarsi"

Gli organizzatori sono consapevoli che la decisione di annullare la gara è stata fatta per il bene della comunità: "Lo dobbiamo non solo al pubblico di appassionati che ci segue - commentano - e al mondo del remo che si trova a vivere una situazione inedita, ma soprattutto a tutte quelle persone, medici e operatori sanitari in primis, che ogni giorno operano con abnegazione estrema per salvare gli ammalati, mettendo in pericolo la loro stessa vita. Dobbiamo aiutare chi garantisce il funzionamento del Paese e per questo occorre rispettare le misure di sicurezza per contrastare la diffusione del virus e aspettando con pazienza che questa lunga notta passi". 

"Il fermarci è anche un segnale di rispetto verso chi in questi anni, istituzioni e sponsor, ci ha sempre generosamente sostenuto, credendo nel valore della tradizione della Coppa Barontini. Un valore che vuol dire prima di tutto solidarietà, e proprio per questo pensiamo che oggi ogni risorsa economica debba essere spesa per aiutare le famiglie e le imprese del nostro territorio, che vivono giorni di grande sofferenza e timore per il proprio futuro". 

Palio Marinaro-2

Palio Marinaro, Quercioli: "Faremo di tutto per farlo, disponibili a scegliere un'altra data"

La gara remiera per eccellenza sarebbe in programma il 27 giugno, ma il suo svolgimento non è ancora del tutto sicuro: "Ad oggi - le parole del presidente del Comitato Maurizio Quercioli - non ci sono informazioni utili e valide dalle istituzioni e dagli organi preposti per poter dire se la manifestazione verrà o o meno disputata. Da parte nostra faremo tutto il possibile per farla, valutando anche la possibilità di trovare una data alternativa". 

risiatori 2018 (3)-2

Coppa Risi'atori, Panicucci: "Annullare la gara sarebbe un segnale negativo"

Al momento, la "maratona del mare", in programma il 31 maggio, non è statao annullata come testimonia l'organizzatore e presidente del Borgo Cappuccini David Panicucci: "In un momento del genere, annullare la gara darebbe un ulteriore segnale negativo per tutte quelle persone che si sono allenate tutto l'anno. Siamo disposti a valutare la possibilità di posticipare la data della competizione, ma proporrei una riunione tra il Comitato attività remiere (car) e gli organizzatori delle varie gare per discutere della situazione del mondo remiero". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

Torna su
LivornoToday è in caricamento