Non pagano il conto al ristorante e rubano il cellulare alla cameriera: denunciati

Due persone si erano allontanate dal locale con la scusa di andare a prelevare al bancomat. È stato il titolare a chiamare la polizia che le ha rintracciate poco dopo

Hanno provato a "fare vento", ovvero cenare senza pagare, ma alla fine sono tornati a casa con una denuncia per insolvenza fraudolenta e furto. Già, perché mentre si allontanavano dal ristorante con la scusa di andare a prelevare i soldi dal bancomat per saldare il conto, due malviventi hanno pure rubato il cellulare a una cameriera, dimenticando però al tavolo il terzo componente della combriccola, un ragazzo di 16 anni, attraverso il quale si è poi risaliti alla coppia di adulti autrice del furto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È questo quanto ricostruito dagli agenti di polizia intervenuti la sera di martedì 4 febbraio al ristorante "In Gattaia", in via Magenta. I tre erano seduti al tavolo per consumare la cena e, con la scusa di andare a ritirare soldi contanti a un bancomat vicino, si sarebbero allontanati lasciando il 16enne all'interno del locale. Prima di uscire, il furto del cellulare a una delle cameriere che, poco dopo, ha raccontato quanto accaduto al titolare. Avvertito il 113, sul posto è intervenuta una volante della poliza che, dopo aver identificato il giovane, si è messa alla ricerca della coppia, rintracciata in poco tempo e denunciata per furto. Entrambi, insieme al giovane, sono stati infine denunciati anche per insolvenza fraudolenta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento