rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Addio a don Pietro Basci, ex parroco di Quercianella e Rosignano

È morto a 81 anni nella sua casa di Sondrio, dove si era trasferito tempo fa. Dal 1996 al 2001 ha guidato la chiesa di Santa Caterina a Livorno

È morto all'età di 81 anni, nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 giugno don Pietro Basci, ex parroco di Quercianella, Rosignano, Nugola e della chiesa di Santa Caterina a Livorno. A darne notizia il quotidiano della diocesi La Settimana tutti i giorni. È morto nella sua casa a Sondrio dove si era trasferito da qualche anno per vivere vicino ai nipoti. Ordinato sacerdote il 17 dicembre 1966 da monsignor Emilio Guano il prossimo 8 luglio avrebbe compiuto 82 anni. Nel 2016 aveva raggiunto il traguardo dei 50 anni di sacerdozio.

Come spiegato dallo stesso don Basci in occasione dei 50 anni di sacerdozio venne a Livorno grazie ad un sacerdote valtellinese che prestava la sua opera a Pisa. Dal 1967 al 1972 è stato parroco di Rosignano Marittimo con don Vitaliano Corelli, dal 1972 al 1996 è stato vicario a Nugola, poi fino al 2001 ha guidato la chiesa di Santa Caterina a Livorno. L'ultima esperienza sul nostro territorio è stata dal 2001 al 2015 alla chiesa di Quercianella. Durante il suo percorso è stato anche insegnante in alcuni istituti scolastici della provincia, tra cui l'istituto professionale di Rosignano, le scuole Fattori, le Dante Alighieri e il liceo Enriques di Livorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a don Pietro Basci, ex parroco di Quercianella e Rosignano

LivornoToday è in caricamento