Venezia, iniziata la pulizia dei fossi. Bonciani: "Operazione importante, specie dal punto di vista turistico"

Sommozzatori a lavoro per rimuovere quanti più rifiuti possibili dai canali medicei. Sul posto anche il sindaco Salvetti e il segretario generale dell'Autorità portuale Provinciali

È iniziata, intorno alle 9 di oggi, lunedì 4 maggio, la pulizia stroardinaria dei fossi della Venezia. I sommozzatori di Subsea si sono immersi nei canali medicei, resi più limpidi dal minor passaggio di barche, per recuperare quanto più rifiuti e relitti possibili. Stando al sopralluogo effettuato la settimana scorsa, i sub dovrebbero riuscire a rimuovere cartelloni stradali, pneumatici, bicchieri, bottiglie, biciclette e, se possibile, quattro relitti di imbarcazioni. Le operazioni andranno avanti tutto il giorno e proseguiranno anche domani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto presenti il sindaco Luca Salvetti, il segretario generale dell'Autorità portuale Massimo Provinciali, gli assessori all'Ambiente Giovanna Cepparello e al Porto Barbara Bonciani. "Non dobbiamo dimenticare che il sistema fossi - le parole di quest'ultima - è collegato in modo funzionale all'area portuale di waterfront. Un risanamento di questa parte della città è molto importante da diversi punti di vista, soprattutto per quello turistico". Parole alle quali hanno fatto eco quelle della Cepparello: "Questa operazione è importante per monitorare anche la qualità dei sedimenti e lo stato ambientale dei fossi. Prima di tutto è importante tutelare la salute pubblica e, come ha detto anche l'assessore Bonciani, pensare anche al marketing territoriale per valorizzare al massimo questa meraviglia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento