rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Cronaca Garibaldi / Via Galileo Galilei

Cecioni, Iti e Buontalenti, scuole devastate dai ladri nella notte

Oltre ai furti, i malviventi hanno vandalizzato i tre istituti provocando danni per migliaia di euro. Le analisi della scientifica sulle tracce di sangue trovate

Furti nella notte in tre istituti superiori cittadini. I ladri hanno fatto visite all'Iti, al Buontalenti e al Cecioni portando via pc fissi e portatili con danni per migliaia di euro. Il raid è avvenuto alle 23.30 di giovedì 18 aprile, quando è scattato l'allarme che purtroppo non è collegato con la centrale della polizia. Claudio Florio, responsabile dell'ufficio tecnico dell'Iti spiega che "la prima sirena è scattata circa una mezz'ora prima della mezzanotte. I ladri hanno spaccato vetri e rovesciato le macchine da caffè in cerca di spiccioli". I malviventi sarebbero entrati all'interno della scuola rompendo l'avvolgibile di un'aula al piano terra e da lì si sono fatti strada. Una volta dentro, hanno rotto alcune porte e le vetrate delle teche che contenevano modellini di auto. Durante la fuga, i ladri hanno pure fatto cadere a terra il monitor di un pc che è stato poi abbandonato nel giardino.

furto scuole iti cecioni buontalenti (10)-2

Dopo l'Iti, l'attenzione si è spostata sul Buontalenti dove hanno svuotato nel corridoio del piano terra un estintore e, una volta saliti al primo piano, hanno devastato i corridoi, facendo un buco nella parete che divide l'istituto dal Cecioni. Il colpo ha fruttato una refurtiva complessiva di 3 pc portatili, un computer fisso e un trapano. La polizia, durante il sopralluogo all'interno del Buontalenti, ha rinvenuto tracce di sangue che saranno analizzate dalla polizia scientifica, intervenuta per effettuare i rilievi di rito e verificare la presenza di possibili altre tracce laciate dai vandali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecioni, Iti e Buontalenti, scuole devastate dai ladri nella notte

LivornoToday è in caricamento