Lutto nell'Svs, Giacomo Perissinotto muore a 45 anni. Il ricordo: "Un uomo sempre disponibile"

Il volontario si è spento all'ospedale Careggi di Firenze: lascia la moglie Dayana, il figlio Cristiano di otto anni e il fratello Valerio

Lutto nel mondo del volontario livornese: nella mattina di oggi, venerdì 24 gennaio, è morto, all'ospedale Careggi di Firenze, Giacomo Perissinotto, 45 anni. L'uomo da oltre 30 anni prestava servizio nella Svs di Livorno ed è stata proprio la Società volontaria di soccorso a dare la notizia della sua scomparsa: "Siamo senza parole - ricordano dall'Svs -. Nelle nostre sedi oggi c'è un'atmosfera di incredulità e dolore. Giacomo era con noi addirittura dal 1988 ed è sempre stato uomo disponibile, il primo ad arrivare e l'ultimo ad andare via, molto attivo nei servizi di emergenza-urgenza sulle ambulanze. La sua è una famiglia generosa, sempre pronta ad aiutare gli altri: la moglie Dayana e il fratello Valerio sono, anche loro, nostri volontari e perfino il figlio Cristiano di 8 anni ha dato il suo contributo, con il gruppo dei giovani volontari dell'associazione. Con profondo dolore esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Tragedia alla Rosa, accusa un malore e muore a 56 anni davanti al marito

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

  • Livorno, inizia l'era di Giorgio Heller: "Piazza importante, pronti a rinforzare la squadra. Le pendenze? Saranno saldate"

  • Coronavirus nelle Rsa, boom di casi: oltre 100 i positivi tra ospiti e operatori. E Coteto diventa struttura Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento