Incidente sul lavoro in Venezia, la fede gli rimane incastrata nella scala: operaio perde un dito

L'uomo, al momento dell'incidente, stava sistemando l'insegna di un negozio in piazza dei Legnami

Incidente sul lavoro intorno alle 11.30 di oggi, giovedì 21 novembre, in Venezia, per la precisione in piazza dei Legnami. Un operaio di 36 anni ha perso un dito della mano sinistra mentre stava lavorando a un'insegna luminosa di un negozio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo stava scendendo da una scala allungabile quando, a un certo punto, ha perso l'equilibrio. È stato in quel momento che la fede gli è rimasta incastrata tra le maglie della scala strappandogli, di fatto, l'anulare.

Il 36enne è stato immediatamente soccorso dai volontari della Misericordia di Livorno che, una volta giunti sul posto, lo hanno trovato dolorante a terra. Immediato il trasporto al pronto soccorso dove è stata allestita la shock room. Ancora non è dato sapere se all'operaio sarà possibile ricostruire il dito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

Torna su
LivornoToday è in caricamento