Incidente sul lavoro in Venezia, la fede gli rimane incastrata nella scala: operaio perde un dito

L'uomo, al momento dell'incidente, stava sistemando l'insegna di un negozio in piazza dei Legnami

Incidente sul lavoro intorno alle 11.30 di oggi, giovedì 21 novembre, in Venezia, per la precisione in piazza dei Legnami. Un operaio di 36 anni ha perso un dito della mano sinistra mentre stava lavorando a un'insegna luminosa di un negozio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo stava scendendo da una scala allungabile quando, a un certo punto, ha perso l'equilibrio. È stato in quel momento che la fede gli è rimasta incastrata tra le maglie della scala strappandogli, di fatto, l'anulare.

Il 36enne è stato immediatamente soccorso dai volontari della Misericordia di Livorno che, una volta giunti sul posto, lo hanno trovato dolorante a terra. Immediato il trasporto al pronto soccorso dove è stata allestita la shock room. Ancora non è dato sapere se all'operaio sarà possibile ricostruire il dito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Livorno in vendita, il gruppo argentino: "A Genova da Spinelli? Sì, con la garanzia che non cambi l'accordo"

Torna su
LivornoToday è in caricamento