Cronaca Porta a mare / Via Edda Fagni, 1

Incidente sul lavoro, grave operaio caduto da uno yacht

L'uomo stava lavorando sull'imbarcazione all'interno del cantiere Benetti quando è precipitato da quasi tre metri di altezza

Sono gravi le condizioni di un operaio 50enne che è precipitato da quasi tre metri di altezza mentre lavorava in uno yacht all'interno del cantiere Benetti. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio del 2 maggio. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo è caduto all'interno di una botola dell'imbarcazione procurandosi diversi traumi agli arti. Una caduta apparsa fin da subito rovinosa e che ha allarmato il personale di bordo, il quale ha tempestivamente allertato il 118, ritenendo seriamente preoccupante la situazione. 

Arrivati con un'ambulanza con medico a bordo, i volontari della Misericordia di Montenero hanno stabilizzato l'uomo sul posto. Le operazioni di salvataggio, tuttavia, sono state più complicate del previsto. Diversi, infatti, i problemi riscontrati nel tornare sulla terra ferma a causa del dislivello che divideva lo yacht dalla banchina. Fondamentale l'aiuto dei colleghi di lavoro che hanno assicurato la barella a una gru facilitando così le operazioni di soccorso. Grazie alla collaborazione degli operai, i volontari hanno potuto caricare il ferito sull'ambulanza e trasportarlo in codice rosso all'ospedale dove era stata allertata la shock room

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro, grave operaio caduto da uno yacht

LivornoToday è in caricamento