Tragedia in Variante a Rosignano, muore a 73 anni dopo lo scontro con il guardrail

L'uomo avrebbe perso il controllo del suo scooter dopo un sorpasso finendo contro le barriere di protezione. Il medico del 118, giunto sul posto con un'ambulanza della Pubblica assistenza, non ha potuto far altro che constatarne il decesso

Le sue condizioni erano apparse fin da subito critiche e i medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita. Purtroppo però un 73enne di Rosignano è morto a causa dei gravi traumi riportati in seguito a un incidente avvenuto poco dopo le 17 di oggi, lunedì 27 luglio, al Km 294+250 della SS1 subito dopo l'uscita di Castiglioncello, nel comune di Rosignano Marittimo. L'uomo, secondo quanto ricostruito in base alle testimonianze, avrebbe perso il controllo del suo scooter finendo contro il guardrail dopo aver sorpassato un'auto. L'impatto è stato violentissimo e chi ha assistito alla scena ha subito chiamato i soccorritori, giunti sul posto con il medico del 118 e un'ambulanza della Pubblica Assistenza di Rosignano. Il dottore ha effettuato le manovre di rianimazione e richiesto l'intervento dell'elisoccorso, ma per il 73enne non c'è stato niente da fare. Sul posto sono intervenute alcune pattuglie della polizia stradale di Livorno per effettuare i rilievi di rito e regolare il traffico che si era venuto a creare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Coronavirus: 169 positivi tra Livorno e provincia, 2.508 in Toscana, ma crolla la percentuale rispetto ai tamponi. Il bollettino di mercoledì 18 novembre

  • Livorno, il presidente Heller: "Pagamenti in regola grazie a Carrano ed Aimo. Navarra, Ferretti e Spinelli? Non pervenuti"

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Natale 2020, luminarie in tutta la città a spese del Comune. E sulla Fortezza Nuova compare la scritta "Riparti Livorno"

Torna su
LivornoToday è in caricamento