Viale Italia, tre incidenti in due ore: traffico a rilento sul lungomare

Mattinata calda sul lungomare e circolazione parzialmente interrotta per una caduta in motorino, uno scontro e un tamponamento nel giro di poco tempo. E una donna sviene dalla paura

Tre incidenti nel giro di un paio d'ore hanno creato qualche diasgio alla circolazione sul lungomare già affollato da diverse auto e motorini diretti verso gli scogli della costa livornese. Tre situazioni differenti con un denominatore comune: il viale Italia, ovvero la strada maggiormente a rischio incidenti, come recentemente indicato nel report annuale della polizia municipale.

Ad avere la peggio, la passeggera di uno scooter caduto intorno alle 11.45 all'altezza della nuova rotatoria davanti alla Ceschina: illeso il conducente, salvo alcune escoriazioni, la donna ha invece riportato una presunta frattura al braccio. Entrambi sono poi stati accompagnati in ospedale dai volontari giunti sul posto con un mezzo della Svs di Ardenza e un'ambulanza della Misericordia di Antignano.

Qualche ora prima, il traffico era già stato rallentato da un incidente tra l'ingresso Acquaviva dei Bagni Pancaldi e la Baracchina bianca: niente di grave fino all'arrivo di un motorino che, non accorgendosi dell'impedimento nel mezzo della carreggiata, è finito contro l'auto incidentata tamponandola violentemente. Se la scooterista, per fortuna, se l'è cavata senza particolari conseguenze, peggio è andata alla donna dell'auto incidentata nel mezzo della strada: già fuori dalla vettura per verificarne le condizioni, la donna è svenuta per lo spavento dopo aver assistito alla scena del tamponamento della sua auto. Soccorso dai volontari della Svs di Ardenza, si è rimessa poco dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento