Capraia, accusa un malore dopo un'immersione: sub 50enne soccorso con il Pegaso

L'uomo è stato trasportato al presidio medico dell'isola e poi trasferito all'ospedale di Grosseto con l'elisoccorso

Si è sentito male dopo un'immersione nel mare di Capraia, accusando nausea e vertigini. Immediatamente portato a terra con l'imbarcazione del centro diving, un uomo di 50 anni di Pontedera, in vacanza sull'isola, è stato quindi soccorso dai volontari della Svs e trasportato al presidio medico locale dove è stato visitato. È stato allora che il dottore di turno ha richiesto l'intervento del Pegaso per trasferire l'uomo a Grosseto, dove era stata fatta preparare la camera iperbarica. Al momento le condizioni dell'uomo non sarebbero gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Morto in scooter a 17 anni, i funerali di Andrea Matteucci mercoledì 1 luglio nella chiesa di San Jacopo

Torna su
LivornoToday è in caricamento