Cronaca

Isola d'Elba, minaccia e picchia i genitori per ottenere i soldi per la droga: 40enne allontanato da casa

Decisivo l'intervento dei carabinieri che hanno ricostruito le continue vessazioni subite dal padre e dalla madre

Anni di soprusi, minacce e vessazioni quotidiane. Questo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Rio (isola d'Elba), quello che due genitori avrebbero subito da parte del figlio 40enne il quale, disoccupato, chiedeva con insistenza i soldi per comprare la droga. Le indagini a tutto campo da parte dei militari dell'Arma, coordinati dalla procura della Repubblica di Livorno, hanno evidenziato i frequenti maltrattamenti che l'uomo riservava nei confronti del padre e della madre. Neanche la presenza in casa della nonna centenaria e della sorella invalida hanno fermato le azioni del 40enne che in più di una volta avrebbe alzato le mani nei confronti dei genitori. Il tribunale di Livorno ha emesso nei suoi confronti la misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare con il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla famiglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, minaccia e picchia i genitori per ottenere i soldi per la droga: 40enne allontanato da casa

LivornoToday è in caricamento