Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Portoferraio

Isola d'Elba, rifiuti abbandonati in strada: 7mila euro di multa per otto persone

Numerosi operazioni dei carabinieri forestali di Portoferraio

A partire da febbraio, sono state numerose le segnalazioni relative a rifiuti abbandonati sul territorio elbano.  Gli accertamenti dei carabinieri forestali di Portoferraio, con la collaborazione di alcuni cittadini e della polizia municipale, hanno permesso di sanzionare nelle ultime settimane otto persone tutti per aver abbandonato rifiuti urbani e speciali sul suolo per un totale di oltre 7mila euro di multa.

0 (1)-2

Nei primi quattro casi, la zona interessata è risultata quella di Bagnaia nei comuni di Rio e Portoferraio. Qui il trasgressore ha abbandonato spazzatura direttamente nell'area del Parco Nazionale e, quindi, stato multato per 900 euro. A Porto Azzurro invece materiali di scarto edilizio sono stati abbandonati in un'area protetta e questo ha comportato l'elevazione di due sanzioni. 

Il caso più eclatante ha riguardato due abbandoni di demolizioni edilizie effettuati da un privato cittadino nelle località Case Danesi a Rio e Colle Reciso a Portoferraio. Il trasgressore è stato individuato grazie all'aiuto di un imprenditore e alle immagini delle telecamere della Municipale e multato per 944 euro a cui se se sono aggiunti altri 533 perché uno degli abbandoni è avvenuto durante l'orario del coprifuoco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, rifiuti abbandonati in strada: 7mila euro di multa per otto persone

LivornoToday è in caricamento