Lavoro, Supermercato24 cerca personal shopper: come fare domanda

Il servizio di spesa online offre nuove opportunità di lavoro in città: ecco i requisiti richiesti dall'azienda

Supermercato24, il player della spesa online con consegna a casa in giornata da più supermercati, è da poco attiva a Livorno per permettere anche ai livornesi di fare la spesa ovunque, da pc o da cellulare, risparmiando tempo e fatica senza rinunciare al proprio supermercato preferito. Supermercato24, infatti, è l’unica piattaforma per la spesa online che consente di scegliere il proprio supermercato di fiducia tra quelli dell’area circostante, approfittando di promozioni esclusive e scegliendo i propri prodotti preferiti all’interno di una vastissima offerta. Con l’arrivo del servizio a Livorno, Supermercato24 offre, inoltre, la possibilità di diventare personal shopper, un’ottima soluzione per chi cerca un’occupazione dinamica e flessibile, in cui rendersi disponibili nei giorni e negli orari che si preferiscono, indicando la disponibilità secondo le proprie esigenze. La ricerca è aperta e non prevede un numero specifico di profili ricercati.

I requisiti

Per potersi candidare, è sufficiente essere in possesso di uno smartphone, iPhone (iOS 9 o superiore) o Android (4.0 o superiore), con piano dati, possedere una patente di guida, un'automobile o uno scooter, essere maggiorenne e avere un permesso di lavoro in Italia (se cittadino non UE).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come fare domanda

Per candidarsi, è sufficiente compilare il form online all’indirizzo https://community.s24srl.com/. Inoltre, Supermercato24 organizza incontri formativi con le persone che si candidano a diventare shopper nelle diverse città coperte dal servizio; a seguito degli incontri, gli shopper selezionati vengono inseriti nella Community. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

  • Dall'alluvione alla lotta contro il Coronavirus: nel video "La forza di Livorno" si racconta come lotta la città

  • Coronavirus Livorno, ecco come richiedere il buono spesa. Salvetti: "Disponibile per il weekend"

Torna su
LivornoToday è in caricamento