rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Cecina

"Si metta la mascherina", ma la passeggera reagisce sputando in faccia al conducente dell'autobus: arrivano i carabinieri

L'episodio è accaduto su un mezzo a Cecina, la donna era anche sprovvista del biglietto. Cgil: "Atto grave"

Ha tentato di salire a bordo di un autobus a Cecina, nella mattina del 20 settembre, senza la mascherina e sprovvista del biglietto, così l'autista l'ha invitata prima a indossare il dispositivo di protezione e poi a munirsi del titolo di viaggio. Due richieste legittime che tuttavia non sono state ben accolte dalla donna che, secondo quanto ricostruito, prima avrebbe insultato il conducente e poi gli avrebbe sputato in faccia. Per evitare che la situazione potesse ulteriormente degenerare, sul posto sono stati chiamati i carabinieri di Cecina che, in poco tempo, hanno permesso al mezzo di riprendere la sua regolare corsa. La donna, in evidente stato di agitazione, è stata invece portata in caserma.

"Purtroppo questa persona non è nuova a comportamenti inopportuni - il commento della Filt-Cgil -. Nonostante il recente sciopero nazionale, siamo nuovamente a denunciare l'ennesima aggressione ai danni di un lavoratore. Necessitano, a questo punto, misure urgenti e straordinarie per contrastare simili episodi sia da parte delle istituzioni, sia da parte dell'azienda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si metta la mascherina", ma la passeggera reagisce sputando in faccia al conducente dell'autobus: arrivano i carabinieri

LivornoToday è in caricamento