rotate-mobile
Cronaca Magenta-Origine / Corso Amedeo, 36

Massi Speedy Pizza, 35 anni di storia e tre generazioni di clienti: "Il segreto? Qualità, prezzi giusti e mia moglie..."

Questa sera alle 19.30 il brindisi con i clienti per festeggiare la storica attività, punto di ritrovo di tanti giovani: "Ho iniziato per caso. Ormai vengono i padri con i figli e i nipotini"

Correva l'anno 1989, quello della caduta del muro di Berlino, dei carrarmati in piazza Tienanmen e di tanto altro ancora. A Livorno, per esempio, suonavano i Pink Floyd e Bob Dylan e la Libertas vinceva lo scudetto che, letteralmente sotto scorta, qualche minuto più tardi prenderà invece la strada di Milano al termine della finale più contestata della pallacanestro italiana. Eventi indimenticabili che hanno segnato la storia della città, ed altrettanto si può dire di quel negozietto che, sfornando tranci di pizza e schiacciatine, il 22 marzo dello stesso anno apriva in corso Amedeo diventando presto un'istituzione tra i giovani e giovanissimi di allora. Tale è rimasto, anche se cento metro più in là rispetto al primo punto vendita, e questa sera, a 35 anni di distanza, sarà il momento della festa: per Massi Speedy Pizza, ovviamente, e per tre generazioni di clienti cresciute a triangoli di margherita, schiacciatine cotto e salsa rosa ed EstaThè.

Dietro il banco, come sempre da quando aveva 18 anni, Massimiliano Silvestri, che a partire dalle 19.30 offrirà uno spuntino ad amici e consumati avventori. Un momento per stare insieme ma anche per fare del bene: "Sì - dice Massi - se qualcuno ha pensato di venire con un regalino, come potrebbe essere in queste occasioni, chiedo invece di fare una libera offerta all'associazione 'Volare senz'ali' che accoglie bambini e ragazzi con gravissime e pluri disabilità supportando le famiglie".

Buongiorno Massimiliano, da dove partiamo?
"Dall'inizio. È stato un caso della vita. Io, primo figlio maschio dopo tre sorelle, avrei dovuto seguire le orme di mio padre che nella vita faceva tutt'altro. E invece fu proprio sua l'idea, nata da una battuta insieme al babbo di un mio amico,di aprire una pizzeria. Avevo 18 anni e non ci sono più uscito"

Qui sono cresciuti, giovanissimi, tanti livornesi e adesso ce ne sono di nuovi
"Ormai siamo alla terza generazione, tanta gente che veniva accompagnato dai genitori adesso viene con i figli. Molti sono studenti e studentesse che qui trovano il giusto compromesso per una merenda o un pranzo tra la fine della scuola e l'inizio di qualche attività pomeridiana"

Il primo punto vendita di Speedy Pizza-2

Tutto nacque dalla pizza a taglia e dalle mitiche schiacciatine cotto e salsa rosa
"E sono ancora qua tra molte altre proposte. Girando un po', format così di pizza a taglio e schiacciatine sinceramente ce ne sono pochi. Dietro le quinte di tutto c'è mia moglie che mi indirizza, sceglie i prodotti, studia: la sua fonte di ispirazione è l'Emilia Romagna e in questo senso abbiamo sempre seguito una politica di qualità e prezzi giusti"

Nel 2016 la necessità di ampliarsi, ma guai a lasciare corso Amedeo
"Abbiamo fatto meno di cinquanta metri ma tanta strada. Questo percorso, ultimamente, ha vissuto due tappe fondamentali: il trasferimento nel nuovo locale che ci ha consentito di ampliare l'offerta andando dal pranzo fino a cena e il delivery che si è rivelato decisivo durante la pandemia. Non avrei voluto perché amo il contatto con le persone, ma è stato inevitabile e devo dire salvifico perché ci ha consentito di restare competitivi. A tutt'oggi è un servizio insostituibile"

speedy massi

Qual è il segreto del tuo successo?
"La capacità di mettersi sempre in gioco, non sentirsi mai arrivati e l'umiltà. A volte parlando con le persone sento che si tende a fare la corsa su qualcuno o qualcosa anziché guardare al proprio. Io cerco di fare il mio nel miglior modo possibile, senza copiare nessuno ma rinnovandomi"

Come festeggerai 35 anni di attività?
"Stasera dalle 19.30 facciamo uno spuntino con i clienti storici, ho invitato anche il primo entrato nella pizzeria Speedy. Adesso si chiama Da Massi (Pizzeria Speedy) perché nel tempo è diventato un luogo ritrovo. A chi verrà e pensava di presentarsi magari con un regalino dico invece di risparmiare i propri soldi e devolverli all'associazione "

Speedy Pizza in corso Amedeo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massi Speedy Pizza, 35 anni di storia e tre generazioni di clienti: "Il segreto? Qualità, prezzi giusti e mia moglie..."

LivornoToday è in caricamento