rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Centro / Piazza del Municipio

Bengala e petardi al matrimonio, in Comune arrivano i carabinieri e scoppia il caos: invitati in fuga

Momenti di tensione all'uscita degli sposi, necessario l'intervento delle forze dell'ordine. Alla richiesta dei documenti, il fuggi fuggi generale. Identificati alcuni ospiti

Hanno acceso bengala e lanciato petardi in strada per festeggiare il matrimonio tra una donna italiana e un cittadino di origine nordafricana. Il tutto davanti al Comune, dove erano state appena celebrate le nozze, con numerosi passanti impauriti per lo scoppio dei piccoli ordigni e con le forze dell'ordine che sono subito intervenute per capire cosa stesse accadendo. L'episodio è avvenuto intorno alle 13 di oggi, mercoledì 11 maggio, in piazza del Municipio. I primi a recarsi sul posto sono stati i carabinieri, subito dopo raggiunti dal personale della questura e della polizia municipale.

A causa del gran caos che si era creato sotto Palazzo civico, anche il sindaco Luca Salvetti è sceso in strada per assicurarsi che la situazione non degenerasse. Le forze dell'ordine hanno quindi provato a spiegare ai parenti dello sposo che quanto stavano facendo non era consentito, invitandoli poi a fornire i documenti. A quel punto alcuni invitati avrebbero iniziato a dare in escandescenza prima di darsi alla fuga, mentre altri sono stati fermati e identificati dai militari dell'Arma. Non è escluso che altri ospiti possano essere stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bengala e petardi al matrimonio, in Comune arrivano i carabinieri e scoppia il caos: invitati in fuga

LivornoToday è in caricamento