rotate-mobile
Cronaca

Minacce di morte a Giani e giornalisti Rai, il governatore: "Spero torni un clima sereno"

La reazione del presidente della Toscana alla busta contenete una cartuccia e una scritta offensiva: "Grazie per tutte le attestazioni che sono arrivate"

Il presidente della Toscana, Eugenio Giani, ha voluto ringraziare chi, tra ieri e oggi, gli ha mandato un messaggio di solidarietà dopo le minacce di morte contenute in una lettera indirizzata a lui e ai giornalisti Rai della regione: "Amici, colleghi, cittadini e rappresentanti delle istituzioni mi hanno fatto sentire la loro vicinanza e mi auguro che presto si torni a un clima sereno, che permetta a tutti noi di lavorare con maggiore tranquillità e sempre con il massimo impegno".

Giani si schiera anche dalla parte dei giornalisti: "Da mesi lavorano per garantire una informazione trasparente a istituzioni e cittadinanza in un momento in cui ciò è più che mai importante. La libertà di informazione è un diritto inviolabile di ogni democrazia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte a Giani e giornalisti Rai, il governatore: "Spero torni un clima sereno"

LivornoToday è in caricamento