Cronaca Romito

Romito, trovato morto a 62 anni tra gli scogli sotto al ponte di Calafuria

Sul caso indagano i carabinieri ai quali spetterà il compito di ricostruire quanto accaduto

Il corpo privo di vita di un 62enne livornese è stato rinvenuto intorno alle 10.30 di oggi, martedì 14 settembre, sotto al ponte di Calafuria (Romito). Sono stati alcuni bagnanti a lanciare l'allarme alla centrale del 112 che ha inviato i volontari della Misericordia di Montenero con l’infermiere e quelli della Svs con il medico.

I vigili del fuoco sul luogo del ritrovamento del corpo

Nel mentre sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco i quali hanno svolto le operazioni di recupero del 62enne del quale il dottore non ha potuto far altro che constatare il decesso.  Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Al momento non si può escludere alcuna ipotesi: spetterà agli inquirenti ricostruire l'accaduto e stabilire se l'uomo abbia compiuto un gesto volontario o se sia accidentalmente caduto perdendo così la vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romito, trovato morto a 62 anni tra gli scogli sotto al ponte di Calafuria

LivornoToday è in caricamento