Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Muore a 48 anni sconfitto dal cancro, il dolore degli amici: "Hai lottato con coraggio. Ciao Daniele, eri un fratello"

Artigiano e amante degli animali, Restivo era molto conosciuto in città. Moltissimi i messaggi su Facebook: "Un vero amico, una persona perbene"

(foto Facebook)

Ha lottato con coraggio ma, alla fine, ha dovuto arrendersi a un male incurabile che lo ha strappato troppo presto all’affetto dei cari e dei moltissimi amici che gli volevano bene. Daniele Restivo, artigiano e verniciatore nella falegnameria di famiglia, è morto ieri, martedì 13 luglio, a 48 anni compiuti lo scorso 17 giugno, un anno e mezzo dopo la scoperta del male. "Troppo presto, non è giusto”, dicono adesso in lacrime gli amici che, appresa la notizia, hanno inondato le pagine social di messaggi per ricordare Daniele e manifestare tutta la propria vicinanza alla famiglia, i genitori Giorgio e Fernanda e la sorella Valentina, una delle artiste più popolari in città.

Conosciutissimo era anche lui, Daniele, amante degli animali, cani e gatti in particolare, dello skate, appassionato di cavalli e tifoso del Livorno. "Aveva la battuta sempre pronta, era il primo a farci ridere - dicono i ragazzi della curva Nord -. Una persona perbene, è dura accettare la perdita di un fratello".

Tra i tanti a ricordarlo, Lenny Bottai che nel salutare l'amico sfoga anche la propria rabbia: "Ciao Dani, lunga, troppo lunga è la lista di quelli a cui abbiamo dovuto dire ciao (mai addio) per quel maledetto male a cui ancora non si è trovata una cura - scrive Bottai su Facebook -. Andiamo sulla luna, su Marte ora, ma ancora dobbiamo fare i conti con il cancro". "In ogni casa si conta un tumore - si sfoga quindi Bottai -, eppure, si fa fatica a pensare di chiudere i luoghi che causano le malattie perché danno lavoro, oppure ci fa fatica fare la differenziata, e trasformiamo la comodità del "butta tutto qui, chissene frega" in lacrime per salutare amici e cari. Non impareremo mai".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 48 anni sconfitto dal cancro, il dolore degli amici: "Hai lottato con coraggio. Ciao Daniele, eri un fratello"

LivornoToday è in caricamento