rotate-mobile
Cronaca Rosignano Marittimo

Vada, turista tedesca muore annegata a 51 anni: tragedia alle spiagge bianche

La donna è stata subito soccorsa dai bagnanti, poi il disperato tentativo del personale sanitario di salvarle la vita

L'allarme lanciato dai bagnanti, il disperato tentativo dei soccorritori di salvarle la vita, poi, purtroppo, la drammatica constatazione del decesso. È una tragedia che ha lasciato scioccati i frequentatori delle spiagge bianche di Vada, nel comune di Rosignano Marittimo, quella che si è consumata intorno alle 18 di oggi, martedì 7 luglio, in prossimità del lido di Galafone, dove una turista tedesca di 51 anni (e non 38 come erroneamente riportato in precedenza, nrd) è morta per annegamento presumibilmente in conseguenza di un malore.

Secondo quanto appreso sul momento, sarebbero stati alcuni bagnanti ad accorgersi delle difficoltà della donna e ad entrare in acqua per portarla in spiaggia. Sul posto sono quindi intervenuti i volontari della Pubblica Assistenza di Cecina e quelli della Pubblica Assistenza di Rosignano con due ambulanze di cui una con il medico del 118 che, appena arrivato, ha iniziato le manovre di rianimazione. Considerate le gravissime condizioni della 51enne, nel frattempo è stato subito richiesto l'intervento dell'elisoccorso che è atterrato in zona. Purtroppo, però, tutti i tentativi di rianimare la donna sono risultati vani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vada, turista tedesca muore annegata a 51 anni: tragedia alle spiagge bianche

LivornoToday è in caricamento