rotate-mobile
Cronaca

Gravi carenze a bordo, fermata in porto nave da carico delle Barbados

L'imbarcazione, proveniente dalla Russia, è stata intercettata dalla Guardia costiera che ha riscontrato irregolarità in materia di prevenzione incendi, inquinamento e risposta alle emergenze da parte dell'equipaggio

Una nave da carico battente bandiera delle Barbados è stata fermata nella giornata di ieri, martedì 21 settembre, nel porto di Livorno, a seguito di una ispezione effettuata dalla Guardia costiera. L'imbarcazione, arrivata dalla Russia, è risultata essere in condizioni sub-standard in materia di sicurezza della navigazione. In particolare sono emerse gravi carenze in materia di prevenzione degli incendi a bordo, in materia di prevenzione dell'inquinamento marino da idrocarburi e in materia di preparazione e risposta alle emergenze da parte dell'equipaggio.

La Saffet Aga ad ora è ferma nel porto di Livorno, in attesa che vengano ripristinati gli standard minimi per poter essere nuovamente autorizzata a navigare. Saranno gli ispettori del Bureau Veritas a sottoporla a specifici controlli prima di rilasciare la certificazione di sicurezza per conto della bandiera Barbados. Nel corso del 2021 sono già 18 le navi straniere ispezionate dal nucleo Port State Control della Capitaneria di porto, tra cui 5 detenute per gravi irregolarità. Le navi che viaggiano in condizioni sub-standard - fa sapere la Guardia costiera - rappresentano un gravissimo rischio per la sicurezza della navigazione e dell'ambiente marino, nonché per la sicurezza e per le condizioni di vita delle persone che sulle navi vivono e lavorano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravi carenze a bordo, fermata in porto nave da carico delle Barbados

LivornoToday è in caricamento