menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook

Foto Facebook

Alfa Coop, sciopero dei lavoratori: "Da 5 mesi non risultiamo dipendenti"

Gli operai incroceranno le braccia a causa del mancato riconoscimento del loro contratto. La Filt-Cgi: "Dall'azienda solo vaghe rassicurazioni"

I 35 lavoratori della Alfa Coop (foto Facebook), azienda che svolge lavori in appalto per la Elia Spa e specializzata nella movimentazione interna della auto e approntamento file di carico, hanno annunciato uno sciopero per lunedì 8 e martedì 9 luglio dalle 6 alle 22. Secondo quanto affermato dalla Filt-Cgil infatti "circa un mese fa l'Inps ha comunicato che il rapporto di lavoro degli operai non risulta valido da febbraio a causa dell'insussistenza dei requisiti essenziali prescritti dall'articolo 2094 del codice civile".

Il sindacato: "Dall'azienda solo vaghe rassicurazioni"

Giuseppe Gucciardo dela segreteria generale della Filt-Cgil ha commentato la situazione: "L'azienda, al momento, ci ha fornito solo vaghe rassicurazioni, ma non la prova documentale ufficiale che le avevamo richiesto. Ritonello simili da parte dell'Inps: l'istituto non ha ancora rettificato ufficialmente quanto comunicato a giugno. Fino a oggi i dipendenti hanno continuato in maniera responsabile a svolgere il proprio lavoro. Ora però la situazione non è più sostenibile. I lavoratori chiedono chiarezza sulla questione specifica e sul loro futuro visto che in pochi anni sono stati coinvolti in quattro cambi d'appalto. Oltre allo sciopero, verrà inoltre effettuato un presidio davanti all'ingresso della Elia, in via Firenze. In caso di fornitura di quelle prove documentali chieste ormai da settimane la protesta sarà sciolta". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bonus cultura: come attivarlo per fare acquisti su Amazon

social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento