Cronaca

Tampon tax, il Comune a Farma.Li: "Si azzeri l'Iva su assorbenti e coppette mestruali"

L'annuncio dell'assessore Gianfranco Simoncini in Consiglio: "Giusto che l'amministrazione dia un segno tangibile in questa direzione"

"Abbattimento a zero del costo dell'Iva su assorbenticoppette mestruali". È questa la richiesta che l'assessore alle Aziende Gianfranco Simoncini formulerà alle farmacie comunali di Livorno, riunite in Farma.Li, chiedendo per la messa in atto "tempi tecnici più rapidi possibili". Lo ha annunciato nel consiglio comunale di giovedì 20 maggio, durante il suo intervento. Tra le questioni all'ordine del giorno, infatti, rientrava la trattazione congiunta di due mozioni: 'Agevolazioni nell'acquisto di assorbenti e coppette mestruali', presentata dai consiglieri Barale e Bruciati, e 'Stop alla Tampon Tax e possibilità di applicare prezzi contenuti e promozionali sui prodotti sanitari e igienici femminili', presentata dai consiglieri di maggioranza Cecchi, Simoni, Marengo, Sassetti, Fenzi, Tomei, Semplici, Nasca, Ferretti, Di Cristo, Lucetti, Tornar, Girardi, Agostinelli, Bianchi e Pritoni, poi unificate in un'unica mozione approvata dall'assemblea comunale.

"Svilupperemo un'iniziativa nei confronti del governo affinché si adotti una normativa nazionale"

A seguito degli interventi, Simoncini ha ricordato come la giunta, avendo preso atto delle due mozioni, si fosse già mossa concordando con il direttore generale e l'amministratore unico di Farma.Li. di andare, una volta approvate le mozioni, ad accogliere la richiesta per abbattere il costo dell'Iva su assorbenti e coppette mestruali. "Ci sembra giusto - ha quindi aggiunto Simoncini - che l'amministrazione comunale dia un segno tangibile in questa direzione. Allo stesso tempo vedremo di sviluppare un'ulteriore iniziativa nei confronti del governo nazionale, come già fatto da altre realtà comunali, affinché sia adottata una normativa nazionale che annulli l'Iva su assorbenti e coppette mestruali".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tampon tax, il Comune a Farma.Li: "Si azzeri l'Iva su assorbenti e coppette mestruali"

LivornoToday è in caricamento