Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Turismo, la giunta approva le nuove tariffe per la tassa di soggiorno 2021

Un atto dovuto visto che l'attuale quadro dei prezzi era stato azzerato a causa dell'emergenza Coronavirus

La giunta comunale, nella seduta del 20 novembre, ha approvato le nuove tariffe (qui è possibile visionare l'elenco completo), in vigore dal 2021, per la tassa di soggiorno  che le strutture recettive devono far pagare ai propri clienti. Si tratta di un atto dovuto dal momento che a maggio di quest'anno, l'amministrazione decise di eliminarla per per dare sostegno a hotel, bed and breakfast o campeggi duramente colpite dall'emergenza Coronavirus. Se l'amministrazione non avesse aggiornato le tariffe, quanto stabilito a maggio sarebbe stato prorogato in automatico anche per il 2021 con conseguenze negative sul finanziamento delle numerose attività amministrative di competenza del Comune.

"È stato ritenuto necessario - si legge nella delibera - approvare nuove tariffe per il triennio 2021/2023 per la copertura finanziaria agli interventi di spesa per Turismo e grandi eventi". Qualora la misure restrittive attualmente in atto dovessero prorogarsi anche nel 2021, probabile che l'amministrazione emetta una nuova ordinanza con la quale annulli, come già fatto, l'imposta di soggiorno per le strutture ricettive. 

Tassa di soggiorno 2021, i prezzi a Livorno

Di seguito ecco alcuni dei prezzi, che devono essere intesi per a ciascun cliente per ogni notte di soggiorno, fino ad un massimo di cinque notti consecutive. 

  • Alberghi: si va dagli 80 centesimi per quelli a una stella ai 4,5 euro per quelli a 5 stelle;
  • Campeggi: 1,7 euro a notte;
  • Ostelli: 1,7 euro a notte;
  • Residence: 1,7 euro a notte; 
  • Aree di sosta: 90 centesimi a notte. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, la giunta approva le nuove tariffe per la tassa di soggiorno 2021

LivornoToday è in caricamento